La pay tv si trasferisce dallo schermo del televisore a quello di smartphone e tablet pc: sono infatti partite alcune iniziative per far sì che i telespettatori possano avere la tv on demand sempre con sè.

Il primo esperimento in questa direzione è Sky-Go, il nuovo servizio riservato a cellulari e tablet che Sky sta lanciando in Inghilterra. Grazie a questo innovativo sistema, gli abbonati Sky possono associare al proprio account due dispositivi mobili, dai quali hanno accesso gratuitamente a programmi e contenuti. Per chi non ha un abbonamento sono previste offerte ad hoc a pagamento.

E' facile prevedere che la diffusione di questa tecnologia farà la gioia di molti: gli appassionati di calcio potranno così conciliare le partite importanti con gli impegni fuori casa, mentre mogli e fidanzate potranno godersi l'ultima puntata del telefilm preferito anche sotto l'ombrellone, oppure dal parrucchiere.

Dopo il lancio inglese, Sky-go sarà probabilmente esportato negli altri Paesi compresa l'Italia; i competitor (a cominciare da Mediaset Premium) non staranno a guardare: si attende una pioggia di offerte per la tv "take away".

Nel frattempo gli italiani tele-dipendenti devono accontentarsi di guardare la classica pay tv seduti sul proprio divano o al massimo davanti al computer: per trovare l'abbonamento più adatto alle proprie esigenze c'è Supermoney, il portale che ti permette di valutare le migliori offerte di pay tv per il satellite, il digitale terrestre e la tv online.