Per l'anno nuovo il mercato della pay tv potrebbe subire dei notevoli cambiamenti: a inizio 2012, infatti, per la pay tv di Sky scadrà il divieto imposto nel 2003 dalla Commisione Europea alla NewsCorp. (società che detiene il 100% delle partecipazioni di Sky Italia) di operare su digitale a pagamento. Questo significa che la pay tv di Sky potrebbe entrare nella tv digitale fornendo servizi a pagamento, entrando quindi in diretta competizione con Mediaset.

Fino ad ora Sky è stata una piattaforma televisiva con canali a pagamento solo via satellite ed è attualmente presente sul digitale in chiaro con il canale Cielo sulle frequenze di Rete A (del Gruppo Espresso), ma pare che la pay tv di Sky dal prossimo anno potrà acquisire nuovi multiplex e preparare un'offerta a pagamento anche sul digitale terrestre, creando ancora più competizione con la sua principale antagonista Mediaset Premium.

Anche se non sono ancora arrivate dichiarazioni ufficiali a riguardo, sembra che Sky possa davvero agire in completa libertà, soprattutto dopo essersi ritirata dalla gara di assegnazione dei 6 multiplex in beauty contest a cui hanno partecipato anche la Rai, Mediaset e Telecom Italia: secondo questo provvedimento, infatti, la pay tv di Murdoch avrebbe potuto trasmettere sul digitale terrestre, ma solo con canali in chiaro per un periodo di 5 anni. Con l'abbandono della competizione e la scadenza del divieto rispetto al digitale, Sky si ritrova ora in completa libertà di azione.

Il panorama televisivo nel 2012 si prepara quindi a grandi cambiamenti: dopo il grande successo della pay tv ai danni della tv generalista registrato nel 2011 un po' in tutti i Paesi avanzati, il nuovo anno si apre con una lotta all'ultimo spettatore che sembra riguardare soprattutto le due grandi società di pay tv che operano sul mercato italiano: Mediaset Premium e Sky. Staremo a vedere quali offerte verranno lanciate dalle due società per acquisire sempre nuovi abbonati.

Chi si volesse abbonare a una pay tv e volesse conoscere le migliori offerte e promozioni sul mercato, può consultare il servizio di comparazione di SuperMoney che mette a confronto le tariffe più convenienti per le tv via satellite, le tv digitali e le tv su internet, permettendo a ciascuno di trovare le proposte più adatte alle proprie esigenze e ai propri interessi.