Il mondo della pay tv è in continua espansione, non solo perché ormai fa più share della tv generalista , ma anche perché continua a proporre nuovi canali e offerte innovative per soddisfare sempre di più i sui clienti. Per Natale le due principali pay tv sul campo italiano, Sky e Mediaset Premium, si sono preparate con una serie di novità per fidelizzare ancora di più i loro abbonati e raccogliere nuovi clienti.

Da una parte Sky, per accontentare i suoi abbonati durante le serate delle vacanze di Natale, lancia una ricca scelta di film, puntando soprattutto sui film in 3D, per promuovere Sky 3D: il film più atteso, previsto per il primo gennaio è "Avatar", il film di James Cameron girato con tecnologie 3D altamente innovative. L'Italia sarà il secondo Paese dopo l'Inghilterra che proporrà il film in tv 3D, un primato di cui Andrea Scrosati, vice presidente di Sky, va molto fiero. A seguire, tra le prime tv in 3D per la pay tv di Rupert Murdoch, ci sarà "Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare". Sky punta sulle offerte di Natale proprio per incoraggiare la tecnologia 3D che ha dato già buoni segnali di crescita in questo periodo.

Dall'altra parte Mediaset Premium punta sui videogiochi con l'offerta Premium Play di Mediaset su Xbox 360, di cui è arrivato oggi l'aggiornamento autunnale che porta alcune novità, tra cui una totale rivisitazione grafica della dashboard e il cambiamento del supporto ai comandi vocali tramite Kinect. Grazie alla collaborazione tra Microsoft e la pay tv di Cologno Monzese, chi utilizza Xbox Live Gold potrà usare il servizio Premium Play, con cui potrà accedere a un catalogo contenente oltre 500 contenuti in HD tra cui film, documentari, serie TV, cartoni animati e sport, Serie A di calcio compresa (ma solo in differita probabilmente). Gli eventi potranno essere acquistati singolarmente in pay-per-view a 2,99 euro ciascuno, pagando tramite PayPal, carta di credito o Microsoft Points, oppure si potranno sottoscrivere abbonamenti a partire da 19 euro al mese. Gli abbonati a Mediaset Premium potranno usufruire di una promozione che permetterà loro di usare il servizio gratuitamente fino a marzo, poi sarà aggiunto al normale abbonamento a un costo di 4 euro al mese.

Chi desidera confrontare le offerte di pay tv sul mercato e trovare le più adatte alle sue esigenze può trovare un valido aiuto nel servizio di confronto di SuperMoney, che permette di valutare le migliori offerte di tv satellitare e digitale terrestre sul mercato.