Oggi News Corp ha fatto un'offerta pari a due miliardi di dollari per acquisire l'azienda australiana Consolidated Media Holdings. Se l'operazione dovesse andare in porto, la compagnia fondata da Rupert Murdoch porterà al 50% la sua partecipazione nella pay tv numero 1 a livello locale, Foxtel e otterrà il 100% del capitale di Fox sport.

La trattativa sembra già avviata verso una buona conclusione, dal momento che l'azionista principale di Media Holding, James Packer, che detiene il 50,1% del capitale, si è detto disponibile ad accettare l'offerta.

Per questo motivo il titolo Consolidate Media è schizzato oggi del 10% circa a 3,38 dollari australiani, con un premio del 14% sull'ultima chiusura. Davvero una notizia importante per mondo della pay tv che vede, come sempre, le compagnie australiane giocare il ruolo dello squalo nel mercato globale.