Dopo l'investimento sui programmi di intrattenimento per Sky Uno, la pay tv di Murdoch rilancia anche sulla produzione di serie tv "all'americana". I canali Cinema ospiteranno infatti sei nuovi titoli, che andranno in onda durante la prossima stagione.

I soggetti scelti promettono di attirare un gran numero di spettatori, come già successo alla fortunata Romanzo Criminale. Sugli schermi arriverà Diabolik, che festeggia i suoi 50 anni con 13 puntate e qualche milione di euro di budget per la produzione. Massima attenzione anche per Gomorra, di cui Saviano firma la direzione artistica e Stefano Sollima la regia (era già stato dietro la macchina da presa per Sky anche nella serie del Libanese e soci, ndr).

Filippo Timi sarà invece il protagonista di una mini serie in giallo, ispirata al libro I delitti del Barlume di Marco Malvaldi. Toccherà a Sergio Castellitto, poi, vestire i panni di Tim Roth nella versione italiana della serie psico-criminale In Treatment, che sarà diretta da Saverio Costanzo. Infine, la storia recente del nostro Paese, sarà al centro della serie 1992, che ricostruirà le vicende di Mani Pulite.