La televisione sembra sempre più obsoleta nel panorama moderno, superata per comodità e fruibilità da tablet e smartphone. Oggi, infatti, i palinsesti televisivi, dai notiziari all'intrattenimento, ai film o gli eventi sportivi, sono "consumabili" ovunque e in qualunque momento, basta un collegamento alla rete Wi-Fi o una buona tariffa flat mobile per i dati 3G.

La sottoscrizione a una rete dati telefonica è quanto mai necessaria: un abbonamento dati con il proprio operatore telefonico da almeno 5 GB di traffico è condizione imprescindibile per evitare eccedenze dei dati di traffico. Solo successivamente, è possibile scaricare le più disparate app gratuite dedicate ai principali network tv e alle pay tv. In Italia c'è tutta la concorrenza a darsi battaglia a suon di programmi diversificati per conquistare sempre nuove fasce di utenti, dalla Rai, a Mediaset e Sky.

Poco conosciuto il mondo mobile di Rai.tv che, nonostante ciò, offre ampia scelta di contenuti con la programmazione di 14 canali - dai generalisti Rai 1, 2 e 3 fino ai più tematici Rai News, Storia, Movie, Premium e Gulp - con la possibilità di "replica on demand" dei 4 canali principali di tutta la programmazione (nei sette giorni precedenti alla richiesta). Oppure, c'è la possibilità di scaricare i contenuti nella memoria del tablet per rivederli in un secondo momento. Se vogliamo trovare un difetto a questo canale, è l'alto numero di pubblicità precedente e obbligatoria per la riproduzione "privata" dei contenuti.

I servizi gratuiti di VideoMediaset sono meno ricchi, ma una valida alternativa di Tv mobile più commerciale, con brevi montaggi, video o sintesi degli spettacoli andati in onda nelle settimane e nei mesi precedenti. L'unica diretta è quella legata all'informazione dei principali telegiornali. Aspetto più ampio è riservato ai servizi Mediaset a pagamento, fruibile per gli utenti collegati a rete Wi-Fi. Mediaset Premium Play è una fonte di contenuti on demand utilizzabile attraverso un abbonamento mansile. Qui si possono scegliere 250 film HD, 300 episodi di serie tv, cartoni animati, documentari e partite di calcio.

Sky Go è indubbiamente l'app Tv più utilizzata in Italia, vicina alla soglia del milione di utenti registrati. Anche grazie al lancio dell'abbonamento Sky HD, la fruizione dei servizi di Sky coniuga l'idea della mobilità su tablet, pc o smartphone. L'offerta è di 25 canali tematici in diretta, dall'informazione, all'intrattenimento, allo sport. È l'unica app che permette all'utente finale di partecipare a sondaggi e votazioni durante la visione dei programmi, così come la condivisione sui social network di commenti e link. Non ultima, la possibilità di registrare i programmi sul decoder domestico.