Pay tv o meno il Gruppo Mediaset nel pieno della crisi, investito a più riprese, con un evidente crollo dei prodotti di punta si prepara a chiudere per la prima volta l'anno in rosso. Mediaset ha subito in questi mesi del 2012 una perdita leggermente superiore ai 45 milioni di euro; per contro nel 2011 aveva ottenuto un ricavo pari a 163,4 milioni di euro.

Ecco alcuni dati che parlano da soli. I ricavi del Gruppo Mediaset sono scesi da 3,04 mld a 2,655 miliardi di euro (-12,6%), il margine lordo è dunque in calo del 25,3%; il risultato operativo passa invece da 368 a 48 milioni di euro. L'indebitamento finanziario netto è di 1,639 miliardi, in calo dagli 1,775 miliardi di dicembre 2011

ITALIA - In Italia i ricavi scendono da 2,3 a 2 miliardi di euro e la raccolta pubblicitaria di Publitalia '80 e Digitalia 08 sprofonda toccando il 14,9% a 1,655 miliardi; i ricavi Mediaset Premium sono pari a 382, milioni, in linea con il 2011. Il risultato netto è però negativo per 62 milioni di euro (+121 in precedenza).

SPAGNA - Come già scritto in precedenza, qui la situazione è ancora più tragica. I ricavi scendono da 731 a 629 milioni, l'utile netto è di 40,7 milioni, contro 102,3 nel 2011. Per il 2012 gli indicatori del quarto trimestre non segnalano la possibilità di una repentina inversione di tendenza.

Adesso Mediaset per correggere il brutto andazzo, intende tagliare. Imperativo categorico è dunque ridurre le spese; secondo un piano già operativo infatti ci sarebbe già stato un recupero di 250 milioni di euro e si prevede di poter arrivare tra circa tre ann ad un risparmio complessivo di 450 milioni di euro.