Beppe Grillo torna in TV il 17 febbraio per 30 minuti su Sky alle ore 20.30 e in chiaro su Cielo alle 21. Il portavoce del Movimento 5 Stelle interrompe quindi la lunghissima assenza dalla televisione per un'intervista di 30 minuti per la Pay Tv, intervista che, come comunica lo stesso Grillo su Twitter, si terrà in diretta dal camper con cui sta girando l'Italia per il suo Tsunami Tour.

L'ex comico aveva già accennato a questa possibilità, tanto che si è parlato di parapiglia tra le reti televisive per chi dovesse accaparrarsi l'apparizione del portavoce del Movimento 5 Stelle. Se Grillo apparirà nuovamente in TV dopo il 17 febbraio e prima delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio non è dato saperlo, per il momento ciò che è certo è che Grillo concederà l'intervista in diretta che verrà trasmessa su SkyTG24 e in replica poco dopo (in pratica appena termina la diretta su Sky) sul canale libero del digitale terrestre Cielo.

Le polemiche sul ritorno di Grillo in TV erano legate, perlopiù, all'allontanamento dal Movimento 5 Stelle di esponenti che avevano partecipato a un talk show contravvenendo a una delle regole del M5S. In questo caso non si tratta certo di un talk show ed è più che plausibile ritenere che Beppe Grillo abbia deciso di affrontare qualche nuovo mormorio piuttosto che perdere l'occasione di promuovere le idee e il programma del Movimento 5 Stelle in TV a pochi giorni dalle nuove elezioni politiche. L'attesa per il ritorno di Grillo in TV, come ci si può immaginare, è già arrivata alle stelle.