Come ha già anticipato il direttore del reparto Produzioni originali di Sky, Nils Hartmann, mentre presentava la puntata finale del celebre "cooking show" Masterchef Italia, in onda questa sera su Sky, con i tre concorrenti in gara "il buono, l'estroso e la cattiva", la sfida finale avrà uno stile western.

Il vincitore sarà scelto tra Andrea Marconetti, Maurizio Rosazza Prin e Tiziana Stefanelli: "Ci sono molti programmi di cucina in tv e siamo molto soddisfatti perché Masterchef è diventato il format per quel genere, con una fedeltà di pubblico che ha toccato l'85% con un aumento di spettatori dalla prima alla ultima puntata del 90%" ha dichiarato Hartmann.

Come riporta anche ilsecoloxix.it: "Gli spettatori hanno raggiunto il milione, cui vanno aggiunti i 400mila che si accumulano nei sei giorni successivi: chi incomincia a vederlo ne viene letteralmente catturato, ed è piaciuto molto anche ai bambini", infatti, come è accaduto anche in USA, non si esclude che per l'Italia potrebbe nascere un talent dello stesso genere ma dedicato ai bambini, sempre su SKY.

Un motivo c'è senz'altro se il format è presente in più di 40 paesi del mondo e, secondo Fabrizio Ievolella, direttore della programmazione della Magnolia, «dietro questo successo c'è una macchina produttiva eccezionale: è una forma di racconto in forma molto complessa e, anche per questo, non può essere in diretta. Inoltre, la versione italiana è guardata con grande interesse anche all'estero al punto che un nostro sceneggiatore è stato richiesto per Masterchef in Cina».