Il Gp di Catalunya 2013 si potrà seguire sia su Sky Sport F1 HD che sulle reti Rai, in quanto questa gara è una delle nove del campionato per cui la Rai ha ottenuto il diritto di mandare in onda la diretta. Quindi tutti gli appassionati di motori potranno gustarsi il quinto Gran Premio della stagione 2013 senza dover chiedere asilo ad un amico abbonato Sky o impazzire a cercare un sito che lo faccia vedere in streaming.

Riflettori puntati su Fernando Alonso che nella gara di casa è intenzionato a ben figurare e a recuperare più punti possibile sull'attuale leader della classifica piloti Sebastian Vettel che dall'alto dei suoi 77 punti lancia la sfida (sulla scia dei successi calcistici in Champions League delle squadre tedesche su quelle spagnole) al pilota delle Asturie: "Qui Fernando è un idolo, ma io sono ottimista" ha affermato il tre volte campione tedesco della Red Bull già vincitore su questo tracciato nel 2011.

Dal canto suo Alonso quest'anno si ritrova tra le mani una Ferrari potenzialmente molto competitiva ma, in classifica, la miseria di soli 47 punti che lo relegano in quarta posizione a 3 punti da Hamilton, 20 da Raikkonen e ben 30 da Vettel. Il ferrarista però spera che l'aria di casa porti via la sfortuna che lo ha colpito in quest'inizio di campionato e, fiducioso nel caloroso tifo che sentirà dagli spalti, dice di essere pronto a dare il 110% sin dalle prove libere per trovare subito un buon passo gara che domenica potrebbe portare ad un importante vittoria davanti al suo pubblico.

Ma la sfida per la vittoria sul circuito del Montmelò sicuramente non sarà solo un affare a due tra il giovane campione tedesco e l'idolo di casa: pronti ad inserirsi tra i protagonisti e possibili vincitori saranno il finlandese Kimi Raikkonen, giunto secondo nel GP del Bahrain a bordo della sorprendente e solida Lotus, e l'inglese Lewis Hamilton sulla sua Mercedes .

Verosimilmente (escludendo clamorosi colpi di scena come la vittoria dell'anno scorso di Pastor Maldonado) il nome del prossimo "Re di Spagna" sarà da cercare tra quelli di questi quattro piloti: ma per averne la certezza assoluta si dovrà aspettare la bandiera a scacchi.

Questi gli orari delle dirette tv su Sky Sport F1 HD e Rai:

Venerdì 10 Maggio:

10.00-11.30 Prove Libere 1 - Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1

14.00-15.30 Prove Libere 2 - Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1

Sabato 11 Maggio:

11.00-12.00 Prove Libere 3 - Sky Sport F1 HD e Rai Sport 1

14.00 Qualifiche - Sky Sport F1 HD e Rai 2

Domenica 12 Maggio:

14.00 Gara - Sky Sport F1 HD e Rai 1.