Per tutti gli amanti di "Sex & the City", arriverà a giugno, anche in Italia, la serie prequel dal titolo "The Carrie diaries". Il telefilm, che conta 13 episodi, partirà infatti dal 20 giugno su Mya, canale di Mediaset Premium.

Ispirato dai romanzi di Candace Bushnell, "The Carrie diaries" è un teen drama che ritrae Carrie Bradshow prima del sesso e prima della città di New York, o quasi. Sono infatti tante le apparenti incongruenze rispetto a "Sex & the City": nel secondo lungometraggio dopo la serie televisiva abbiamo visto tutti Carrie negli anni '80 alle prese con un po' di insicurezza e con addosso le sneakers. In "The Carrie diaries", la protagonista invece ha uno stage a New York, è praticamente una giovane donna e possiede il suo primo paio di Manolo Blanhik.

Da questo punto in poi inizia lo spoiler della prima stagione, in attesa della realizzazione della seconda, per cui, se non volete rovinarvi la sorpresa non proseguite.

La trama: Carrie (interpretata da AnnaSophia Robb) è una tipica adolescente. Sua madre è morta prima dell'estate e lei sta vivendo il suo primo giorno di scuola. Suo padre è un personaggio abbastanza a tuttotondo: apparentemente molto rigoroso, è quasi un amico per Carrie, e le trova uno stage di avvocatura presso la Grande Mela. Carrie ha anche una sorella, Dorrit, appassionata di musica darkwave e ribelle, con cui non va inizialmente d'accordo.

Accanto a Carrie c'è anche la carrellata dei suoi compagni di scuola, Walt alle prese con la scoperta della propria omosessualità, Mouse secchiona e ottima amica, e Maggie, che cerca di compensare col sesso le lacune della sua autostima. Completano il quadro Sebastian, il ragazzo dei sogni di Carrie, e Donna, la ragazza più popolare della scuola, con cui la protagonista è inizialmente in conflitto anche per via di Sebastian.

La storia si evolve tra gli amori adolescenziali di questo gruppo di ragazzi, il bisogno del padre di Carrie di rifarsi una vita dopo essere rimasto vedovo, e tutto quello che Carrie deve fare per diventare una scrittrice, grazie anche all'incontro con Larissa, che le propone uno stage nella rivista Interview.

Tra feste in onore di Madonna e di Bret Easton Ellis, tanta musica degli anni '80, e gli immancabili vestiti e scarpe, la stagione si conclude con Carrie a New York per l'estate, insieme con il suo amico Walt, che, ormai innamorato di Bennet, si è dichiarato apertamente omosessuale.