È appena terminata la seconda sessione di prove libere di venerdì 7 giugno 2013, per il GP del Canada 2013 di Formula 1 che si corre a Montreal. Prima dei risultati con la sintesi, ricordiamo che ci sarà la diretta tv dell'intero weekend sia sui canali RAI che su quelli Sky.

Alle ore 16 di sabato 8 giugno si terrà l'ultima sessione delle prove libere, alle ore 19 le qualifiche, domenica alle ore 20 la partenza della gara. Gli orari tv sono quelli che si riferiscono al fuso orario italiano.

Sintesi e risultati prove libere 1 e 2 GP Canada 2013 per il mondiale di F1

Un accenno alle prove libere 1 che si sono svolte dalle ore 16 alle 17:30 con la pista di Montreal bagnata. Primi giri di rodaggio per provare le gomme Pirelli e la loro resa sul bagnato. Pur senza pioggia Vettel che ha azzardato nel provare i pneumatici intermedi, ha dovuto desistere.

Con la pista che si stava asciugando, Raikkonen prima e subito dopo Rosberg hanno piazzato i migliori tempi sul giro. Diverse strategie e prove per le gomme hanno reso poco interessante ai fini della classifica questa prima sessione di libere.

Alla fine il miglior tempo è stato di Paul Di Resta sulla sua Force India, Button alle sue spalle, poi Grosjean e Alonso, indietro gli altri big con Raikkonen quinto e Massa con l'altra Ferrari undicesimo.

Ma passiamo alla seconda sessione delle libere nella sera italiana, pista sempre bagnata per questo GP del Canada 2013, settima prova del mondiale di Formula 1.

Dopo 40 minuti il primo tempo di rilievo è quello di Hamilton ma manca ancora tanto al termine. Ecco Vettel che sopravanza l'inglese mentre terza è la Ferrari di Alonso. Si alternano le posizioni e a mezz'ora dalla fine è Alonso al comando con 12millesimi su Hamilton, poi Grosjean e Webber.

Deludente il finale di queste prove libere 3, nessun tentativo particolare, Webber ha rischiato addirittura di andare fuori di pista, per cui rimangono invariati i tempi della prima ora, ecco i risultati finali.

1) Alonso; 2) Hamilton; 3) Grosjean; 4) Webber; 5) Rosberg; 6) Massa; 7) Vettel; 8) Sutil; 9) Button; 10) Ricciardo; 11) Raikkonen.