Il 7 giugno Piazza San Domenico a Napoli era tutta in festa per la registrazione della puntata di MasterChef che andrà in onda il prossimo gennaio su Sky. Per l'occasione proprio nel cuore della piazza è stata allestita una cucina, teatro della sfida dietro ai fornelli di sedici concorrenti napoletani, divisi in due squadre. Come sempre, a giudicare i cuochi, c'erano i severi giudici Joe Bastianich, Carlo Cracco e Bruno Barbieri che hanno osservato attentamente la preparazione e poi premiato la frittura più buona.

Sono state quattrocento le persone che sono accorse in Piazza San Domenico per assistere a questa puntata speciale di MasterChef. Il pubblico in piazza ha poi fatto una simpatica gara per eleggere il più simpatico e il più bello tra i tre giudici del talent show culinario, eleggendo Joe Bastianich come vincitore, che ha guadagnato ancora più simpatie anche grazie alla divertentissima imitazione di Maurizio Crozza.

Per Cracco "Napoli è la città più accogliente e calda in assoluto. Dal punto di vista culinario, con un po' di buona volontà potrebbe diventare la capitale del mediterraneo. Basti pensare che alcuni dei prodotti migliori nascono in questa terra. Atmosfera bellissima, gente d'oro". Barbieri invece "Ho preso una decisione clamorosa: vengo ad abitare a Napoli! E' una città clamorosa, mi piace tutto, l'atmosfera e il calore della gente. E' una città magica!". Bastianich rincara la dose: "Vorrei trovare una scusa per vivere qua un mese e sono aperto ad ogni suggerimento. Accetto anche inviti in casa pur di passare qualche settimana in questo posto straordinario".