Con la conclusione delle qualifiche del GP Canada 2013 per la stagione di Formula 1, si è conclusa l'anteprima di gara di due giorni sulla pista bagnata di Montreal.

Ecco i risultati e la sintesi delle qualifiche non prima di aver ricordato che la diretta della gara per il GP del Canada, sarà visibile in streaming sul sito Rai.it andando sull'opzione della diretta web, oppure su tablet, pc e smartphone tramite l'applicazione Sky intitolata SkyGo.

La diretta tv di Formula 1 del 9 giugno 2013 alle ore 20:00 (orario italiano), sarà trasmessa su Sky Sport F1 HD oppure su Rai Uno.

Sintesi qualifiche F1 GP Canada 2013

Nella Q1 fra i piloti noti, fuori Di Resta e Grosejan, quest'ultimo a causa di un incidente che aggiunto alla penalizzazione di dieci posizioni nelle prove libere, lo porterà praticamente in coda al gruppo.

Comincia la Q2 dove solo i migliori dieci tempi potranno accedere all'ultima sessione di qualifiche, la pista è come al solito bagnata e Massa dopo Montecarlo sbatte contro le barriere anche in Canada, a questo punto partirà quindicesimo.

Ce la fa proprio alla fine la Ferrari di Alonso che si piazza 5°, sono andate meglio le Red Bull con Webber e Vettel che hanno fatto registrare rispettivamente il 1° e il 2° tempo migliore. Fra i piloti Raikkonen su Lotus è 6° e Hamilton solo 8°.

A causa dell'incidente di Massa le Q2 vengono interrotte e riprenderanno con solo 2 minuti a disposizione dei piloti di F1 per piazzarsi nella top ten in attesa del loro rush finale della Q3, un'altra possibilità per Button che per adesso è out con il 12° tempo, la sorpresa è Bottas che è terzo.

Non piove più ma le condizioni del tracciato a Montreal restano precarie, si giocherà tutto negli ultimi 20 minuti delle qualifiche, dove resteranno fuori le McLaren.

Sono partite le Q3 ed è Vettel il più veloce, la sorpresa rimane Bottas con il suo terzo posto, incandescenti questi ultimi minuti visto che ha ripreso a piovere con insistenza, ma ecco la griglia di partenza.

1) Vettel; 2) Hamilton; 3) Bottas; 4) Rosberg; 5) Webber; 6) Alonso; 7) Vergne; 8) Sutil; 9) Raikkonen; 10) Ricciardo.

Fuori dunque Grosjean, Maldonado, Button e Perez fra gli altri. 16° Massa.