Il Roland Garros 2013 si può seguire in diretta pay tv sui canali di Eurosport, e sul digitale terrestre su RaiSport. Eccoci ancora con i risultati del 3 giugno che hanno un sapore amaro per i colori italiani. La nostra Francesca Schiavone è stata schiantata dall'Azarenka 6-3, 6-0.

Nulla ha potuto la tennista azzurra contro un'avversaria che colpiva più forte e con una certa profondità e precisione, esce così l'ex vincitrice del Roland Garros 2010 agli ottavi di finale. Vediamo ora tutti i risultati prima di passare ai pronostici relativi ai quarti di finale maschili e femminili che si disputeranno nel pomeriggio del 4-5 giugno 2013.

Risultati Roland Garros 3 giugno 2013

Ottavi maschili: Haas-Youzhny 6-1, 6-1, 6-3; Djokovic-Kohlschreiber 4-6, 6-3, 6-4, 6-4; Wawrinka-Gasquet 6-7, 4-6, 6-4, 7-5, 8-6; Nadal-Nishikori 6-4, 6-1, 6-3.

Ottavi femminili: Azarenka-Schiavone 6-3, 6-0; Kirilenko-Mattek Sands 7-5, 6-4; Sharapova-Stephens 6-4, 6-3; Jankovic-Hampton 6-0, 6-2.

Programma e pronostici con gli orari tv dei quarti del Roland Garros, 4-5 giugno 2013

Martedì 4 giugno, quarti maschili: Tsonga-Federer 1: il francese potrebbe essere il favorito in questo quarto di finale, lo svizzero ha sofferto molto contro Simon che sulla carta è meno forte di Tsonga, mentre quest'ultimo ha giocato alla grande il suo ottavo di finale, una vittoria in 5 sets non è da escludere.

Robredo-Ferrer 2: derby spagnolo, Robredo ha già rimontato una partita che sembrava già persa contro Almagro, dopo 5 set bellissimi e intensi. Mai aveva battuto l'avversario in tutti precedenti avuti in carriera. Di Ferrer colpisce la solidità, sulla terra battuta teme solo Nadal verso cui subisce una sudditanza psicologica, lo vedo dunque nettamente favorito.

Quarti femminili: Jankovic-Sharapova 2: sarà un bel match, Jelena ha surclassato l'americana Hampton, ma la russa è di tutt'altro calibro e non è sembrata mai in difficoltà in questo Roland Garros, solo Serena Williams sembra in grado di poterla fermare.

Errani-Radwanska 1: l'ultima azzurra in gara a Parigi, sarà un incontro molto difficile e probabilmente l'italiana parte leggermente sfavorita. Tecnicamente la tennista italiana ha le carte in regola per imporsi, in quanto a potenza e fisicità, le è superiore la Radwanska, la migliore Sara Errani può arriva alle semifinali.

S. Williams-Kuznetsova 1: attualmente non sembra ci possa essere un'avversaria in grado di battere l'americana, forse solo la Sharapova. La russa Svetlana non è così costante e commette di solito qualche errore gratuito di troppo per vincere questo quarto, salvo sorprese.

Mercoledì 5 giugno, quarti maschili: Djokovic-Haas 2: potrebbe essere una grande sorpresa ma possibile, il tedesco sembra essere rinato improvvisamente in questi Open di Parigi, mentre non si è visto ancora il miglior Nole, match quanto meno equilibrato.

Nadal-Wawrinka 1: come accade spesso da un paio di anni a questa parte, lo specialista spagnolo della terra battuta ed ex n.1 del ranking, comincia il torneo con i giri contati per poi esprimere il suo miglior tennis nei momenti che contano. Wawrinka non è l'avversario giusto per potersi permettere di viaggiare come un diesel, ci vorrà il miglior Rafa per vincere.

Quarti femminili: Kirilenko-Azarenka 2: sulla carta match molto equlibrato, entrambe stanno andando forte, ma Victoria ha battuto in modo davvero impressionante la nostra Schiavone, possibile che questo quarto di finale si chiuda in tre sets.