Il Mondiale di Formula 1 è al giro di boa: il Gran Premio d'Ungheria, che si correrà sullo storico circuito dell'Hungaroring, è il decimo appuntamento stagionale e sarà seguito dalla pausa estiva. Il "circus", infatti, tornerà in scena a Settembre, quando è in programma il Gran Premio d'Italia a Monza.

Sebastian Vettel, mai salito sul gradino più alto del podio in Ungheria, cerca l'allungo in classifica piloti: il tedesco del Team Red Bull vanta 34 punti di vantaggio sulla seconda posizione, occupata dal ferrarista Fernando Alonso (157 punti a 123), mentre Kimi Raikkonen (Lotus) è a quota 116 punti, seguito da Lewis Hamilton (Mercedes) a 99 punti.

Il tracciato

La pista dell'Hungaroring (4381 metri, 16 curve) è la seconda più lenta delle diciannove in calendario nel 2013, preceduta solo dal GP cittadino del Principato di Montecarlo. Inoltre, è rinomata per la difficoltà nel sorpassare: nonostante le modifiche apportate nel 2003, i piloti trovano difficoltà a guadagnare posizioni in gara.

Ciò è dovuto allo scarso utilizzo della pista ungherese, impegnata solo per il Gran Premio di Formula 1 e ferma per tutto il resto dell'anno: al di fuori delle traiettorie convenzionali, quindi, l'asfalto risulta poco gommato, rallentando le vetture in fase di sorpasso. Il caldo torrido, tipico del weekend ungherese, potrebbe favorire Lotus e Ferrari, apparse in buona forma in Germania con le temperature dell'aria e dell'asfalto più alte del previsto: Domenica è attesa una temperatura di 36°C.

Albo d'oro

La McLaren ha conquistato sei delle ultime otto edizioni del GP d'Ungheria, arrendendosi solo a Mark Webber (Red Bull) nel 2008 e a Jenson Button (Honda) nel 2006 sotto la pioggia. Lewis Hamilton è il pilota in attività che conta il maggior numero di vittorie sul circuito dell'Hungaroring (3) e il giro più veloce registrato sulla pista magiara è stato messo a segno da Michael Schumacher nell'edizione del 2004: 1'19"071.

Orari TV

Le tre sessioni di prove libere andranno in diretta su Sky Sport F1 tra Venerdì e Sabato. La lotta per la pole position e la gara, invece, saranno trasmesse in diretta su Rai 2, oltre che sul canale tematico di Sky. Di seguito gli orari:

Prove Libere

Venerdì 26 Luglio

10:00 Sessione 1 - Sky Sport F1 (Live)

14:00 Sessione 2 - Sky Sport F1 (Live)

Sabato 27 Luglio

11:00 Sessione 3 - Sky Sport F1 (Live)

Qualifiche

Sabato 27 Luglio

14:00 Sky Sport F1, Rai 2 (Live)

Gara

Domenica 28 Luglio

14:00 Sky Sport F1, Rai 2 (Live)