Non immaginabile alla vigilia del torneo femminile di Wibledon 2013, la tedesca Sabine Lisicki dopo la vittoria e relativo pianto di felicità sulla favoritissima Serena Williams, si ripete in semifinale battendo al termine di una partita spettacolare Agnieszka Radawanska.

Prima di continuare nel racconto dei risultati delle due semifinali donne, ricordiamo l'orario della diretta della finale femminile di Wimbledon del 6 luglio 2013. Alle ore 15 l'appuntamento è con la diretta tv di SkySport 1 oppure in streaming da tablet, pc e smartphone tramite l'applicazione Sky Go.

La Lisicki dopo aver vinto 6-4 il primo set, cede il secondo 6-2 e va sotto anche nel terzo 3-0. Passaggio a vuoto della tennista tedesca così com'era successo contro la Williams, ma allo stesso modo c'è la rimonta e al termine di un incontro molto avvincente, la Radwanska viene sconfitta 9-7 nel set decisivo, in finale la Lisicki.

Nella prima semifinale donne, non c'è stata molta storia, l'esperta francese Bartoli ha annientato la sopresa del torneo femminile di Wimbledon, la belga Flipkens con un sonoro 6-1, 6-2.

Pertanto la finale donne di Wimbledon 2013 che sarà disputata sabato 6 luglio alle ore 15:00, sarà Bartoli-Lisicki, diretta tv SkySport 1. Il pronostico pende a questo punto dalla parte della tedesca che ha un'occasione irripetibile di vincere un torneo del Grande Slam, fra l'altro il più prestigioso.

Wimbledon nella giornata di venerdì 5 luglio 2013, propone le due semifinali maschili. In campo Djokovic-Del Potro, prima semifinale uomini con inizio alle ore 14 e diretta tv SkySport 1, a seguire la seconda semifinale, Janowicz-Murray. Inutile sottolineare che salvo sorprese, la finale maschile di Wimbledon 2013 sarà Djokovic-Murray.

Nel torneo maschile di Wimbledon 2012 il serbo fu eliminato in semifinale dallo svizzero Roger Federer che poi s'impose anche in finale proprio contro il beniamino di casa scozzese, Andy Murray, in 4 set con il punteggio di 4-6, 7-5, 6-3, 6-4.