Dopo una sosta di tre settimane tornano a rombare i motori della Formula 1. Si correrà sul circuito dell'Hungaroring il prossimo Gran Premio di Ungheria 2013. Si parte venerdì 26 luglio con le sessioni di prove libere, in programma alle 10 e alle 14, che saranno trasmesse in diretta tv su Raisport 1 e su Sky. Sabato 27 luglio ci sarà la terza sessione di prove libere alle ore 11, mentre alle ore 14 si correranno le qualifiche visibili in diretta tv su Sky e Rai 2. I semafori si spegneranno per il via delle corsa domenica 28 luglio a partire dalle 14, in diretta tv su Rai 1 e Sky F1. La corsa sarà inoltre disponibile in diretta streaming su Raisport e Skygo.

Se non è l'ultima spiaggia per Alonso poco ci manca. Dopo il Gp di Germania, che ha visto trionfare Vettel, il distacco tra i due piloti è ulteriormente aumentato. L'asturiano si è dovuto accontentare del quarto posto, alle spalle della RedBull del tedesco e delle due Lotus. Ora Alonso è a 123 punti, mentre Vettel ha allungato a 157. In Ungheria saranno ancora più importanti le qualifiche, dal momento che l'Hungaroring è uno dei circuiti più lenti e stretti di tutto il mondiale. Una pista che ricorda molto Montecarlo, qui infatti è molto difficile sorpassare e sarà fondamentale partire nelle prime file per evitare di restare ingolfati nel traffico.

Le qualifiche restano per ora il tallone di Achille della Ferrari. Alonso infatti ha sempre tenuto un ottimo passo di gara, alla pari anche della inarrivabile RedBull di Vettel. Ennesima prova d'appello per il brasiliano Massa, che al quarto giro dell'ultimo Gran Premio di Germania è stato costretto al ritiro a causa di un testa-coda. Dopo Vettel l'avversario più pericoloso è Raikkonen sulla sorprendente Lotus, mentre le mine vaganti restano le Mercedes di Rosberg ed Hamilton.