La settima tappa del Tour de France si può seguire in diretta tv sulla pay tv Sky, precisamente su Eurosport a partire dalle 14:00, mentre su Rai Tre e Rai Sport 2 a partire dalle 14.55. Per vedere lo streaming, invece, è possibile collegarsi dal proprio Pc al sito "Rai.tv". In alternativa si può scaricare l'applicazione gratuita "Rai Tv" per tutti i dispositivi Apple e Android, per non perdersi neanche un secondo della tappa e seguirla da smartphone e tablet.

La settima frazione è la Montpellier-Albi: 205,5 km con quattro Gran Premi della Montagna. Percorso più complicato rispetto alle ultime due tappe: previsto un arrivo in volata, anche se possono esserci delle sorprese e non sono escluse fughe, in particolare negli ultimi 50 chilometri.

L'ultima tappa del Tour è stata a suo modo storica. L'arrivo in volata a Montpellier ha incoronato André Greipel. Ma le luci dei riflettori sono stati rubate da Daryl Impey, sudafricano, prima maglia gialla africana in 100 anni di storia della "Grand Boucle". Il corridore del team Orica-GreenEDGE cercherà di tenere la maglia del leader anche ad Albi ma, considerati i distacchi risicati, non sarà un'impresa facile.

In caso di arrivo in volata il favorito numero uno è sempre lui: Mark Cavendish. Il britannico avrà voglia di rifarsi dopo essere stato battuto da Greipel a Montpellier. Anche il tedesco va inserito d'obbligo nella rosa dei papabili vincitori, a meno di soprese e di attacchi che spacchino il gruppo.