Le partite amichevoli internazionali che hanno visto le maggiori squadre italiane in campo sono oramai giunte al capolinea. A causa dell'orario notturno, in Italia ancora una volta non potremo assistere a una delle due partite, cioè Roma-Chelsea che si disputerà nella notte fra sabato 10 agosto e domenica 11 agosto 2013 a Washington, calcio d'inizio previsto per le ore 02:00: in effetti non ci sarà alcuna diretta tv.

Fortunatamente potremo invece assistere all'altra amichevole di lusso prevista per il 10 agosto 2013 e ad un orario decente, ovvero Inter-Real Madrid la cui diretta tv sarà trasmessa alle ore 20:00 in pay tv e per abbonati. Saranno 3 i canali dediti alla sua messa in onda: Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 2. Sarà possibile seguire anche la diretta streaming di Inter-Real Madrid tramite l'applicazione Sky Go da pc, tablet e smartphone.

Roma-Chelsea

I londinesi allenati da Josè Mourinho sono reduci dalla sconfitta proprio contro la ex squadra del portoghese, il Real Madrid ora allenato da Ancelotti, 3-1 il risultato finale nella finale della Guinness Cup 2013. Nello stesso torneo amichevole, il Chelsea ha incontrato anche altri due club italiani, l'Inter e il Milan, entrambi sconfitti per 2-0.

La Roma è reduce dalla partita contro il Toronto vinta per 4-1, protagonista Pjanic, ma la squadra giallorossa allenata da Rudi Garcia non ha molto convinto in questa tourneè estiva, ma ci sarà tempo per l'ambientamento dei vari neo-acquisti.

Inter-Real Madrid

C'è scetticismo nell'ambiente neroazzurro dopo aver visto la squadra durante queste amichevoli estive, nella Guiness Cup l'Inter ha raccolto nelle 3 partite solo 1 punto, il pareggio contro la Juventus e due sconfitte contro Chelsea e Valencia, in totale 1 gol fatto e 7 subiti, più di qualcosa sembra non girare e Mazzari avrà ancora molto da lavorare in vista dell'imminente primo impegno ufficiale della sua squadra nella Coppa Italia 2013/2014.

Come già detto, il Real Madrid ha vinto contro il Chelsea nella finale della Guinness Cup 2013 per 3-1 con un Cristiano Ronaldo già in grande spolvero, in precedenza aveva battuto 3-1 gli americani dei LA Galaxy e per 2-1 l'Everton. Il rischio ora è tutto dell'Inter che rischia contro i Galacticos una goleada che sarebbe demoralizzante per il gruppo.