Diretta Livorno-Roma in streaming live - Grande attesa in casa Roma per l'esordio in campionato: nella sfida di stasera i giallorossi se la vedranno con il neo promosso Livorno, in una sfida contro un avversario che storicamente ha sempre creato qualche problema alla squadra capitolina. Ambiente quello della squadra di Rudi Garcia scosso dalle voci di mercato: Osvaldo ha già salutato, Lamela potrebbe farlo a breve.

Diretta tv Livorno-Roma - La gara sarà disponibile in diretta tv su Sky (Sky Calcio 2) Mediaset Premium (Premium Calcio 3): tutti gli abbonati alle due piattaforme che non avranno possibilità di vedere il match perché non in prossimità del proprio decoder, potranno assistere alla partita grazie alle funzionalità offerte da Sky Go e Premium Play. Per dispositivi mobili sarà possibile scaricare gratuitamente le due applicazioni su App Store (device iOS) e Play Store (device Android). Di seguito è invece spiegato come ottenere la visione di Sky Go e Premium Play su Pc e Mac.

Livorno-Roma in streaming su Sky Go - Gli abbonati a Sky Go dovranno innanzitutto registrarsi sul portale ufficiale di Sky: verranno chieste alcune informazioni personali e il codice fiscale. Una volta attivato il proprio account ci si dovrà spostare sull'area Fai Da Te del sito: lì si potrà andare ad aggiungere il proprio dispositivo nella lista Sky Go. A questo punto basterà tornare nel portale dedicato a Sky Go e selezionare dalla lista Sky Calcio 2, canale dove sarà trasmessa la gara.

Livorno-Roma in streaming su Premium Play - Per gli abbonati a Premium la procedura è molto simile: primo step è la registrazione sul sito ufficiale di Premium. Serviranno alcune info e il numero della tessera Play. Ottenuta la conferma dell'attivazione del proprio account attraverso una mail sulla propria casella, sarà necessario puntare il proprio browser sul sito dedicato di Premium Play, dove sarà trasmessa la partita in streaming: basterà ora scegliere Premium Calcio 3 nella lista dei canali per gustarsi Livorno-Roma.

Livorno-Roma streaming: ultimo accorgimento - Sarà opportuno verificare in tempo se il proprio PC o Mac dispone un programma di visualizzazione di contenuti video o audio (come Silverlight). Qualora non ne fosse fornito sarà facilmente possibile scaricarlo sul web.