Il nuovo Napoli di Benitez dal 3 agosto sarà impegnato a Londra per l'Emirates Cup 2013, torneo organizzato dallo sponsor dell'Arsenal ormai giunto alla sesta edizione. Per gli azzurri un test molto importante perchè le avversarie fanno parte dell'elite del calcio europeo, a partire proprio dai padroni di casa che il Napoli affronterà proprio nel match d'esordio. Il quadro delle partecipanti è completato da Galatasaray e Porto.

Regolamento Emirates Cup 2013

Tutte le partite saranno disputate sul prato verde dell'Emirates Stadium, ogni squadra è chiamata a giocare due incontri e non tre come prevederebbe invece il girone all'italiana con il quale sarà organizzata la classifica. I match avranno la durata classica di 90 minuti e non sono previsti supplementari o calci di rigore in caso di pareggio. Infatti vendono assegnati 3 punti per la vittoria e uno per il pari, zero per la sconfitta. Tuttavia, a rimpinguare il bottino di punti delle compagini ci saranno le reti realizzate che frutteranno un punto per ognuna. Nel caso in cui due squadre chiudessero la classifica con gli stessi punti a decidere la trionfatrice sarebbe la differenza reti generale e in ultima istanza il numero totale di tiri in porta.

Calendario, diretta tv e streaming Emirates Cup 2013

Come detto si parte il 3 agosto. Il primo match sarà fra Galatasaray e Porto programmato alle ore 15, a seguire ci sarà l'esordio degli azzurri, Arsenal-Napoli avrà il primo colpo di fischietto alle 17.20. Il 4 agosto i partenopei se la vedranno con il Porto alle 15 mentre il quadrangolare sarà chiuso dai Gunners contro i turchi del Galatasaray alle 17.20.

Le partite del Napoli potranno essere seguire la diretta tv su Mediaset Premium, canale Premium Calcio 3, ma il match va acquistato - al costo di 10 euro - visto che non è incluso nel pacchetto calcio. Lo streaming web, infine, sarà garantito sempre dalla piattaforma del Biscione attraverso l'applicazione Premium Play ovviamente riservata a chi dovesse acquistare la visione delle partite come appena spiegato.