Finalmente riprende il mondiale di F1 2013 con il GP del Belgio la cui gara si svolgerà sul circuito Spa nella giornata del 25 agosto, ma ecco nel dettaglio gli orari di tutto il weekend di Formula 1 con le dirette tv Sky e le differite Rai, adesso però la classifica piloti e costruttori dopo il GP d'Ungheria.

Classifica piloti F1 2013 aggiornata, la top ten

  1. Vettel, Red Bull 172
  2. Raikkonen, Lotus 134
  3. Alonso, Ferrari 133
  4. Hamilton, Mercedes 124
  5. Webber, Red Bull 105
  6. Rosberg, Mercedes 84
  7. Massa, Ferrari 61
  8. Grosjean, Lotus 49
  9. Button, McLaren 39
  10. Di Resta, Force India 36

Classifica costruttori F1 2013 aggiornata, top six

  1. Red Bull 277
  2. Mercedes 208
  3. Ferrari 194
  4. Lotus 183
  5. Force India 59
  6. McLaren 57

Orari diretta tv Sky GP Belgio, Spa - Formula 1 2013

Venerdì 23 agosto 2013

Ore 10:00-11:30, prove libere 1: Sky Sport F1 HD

Ore 14:00-15:30, prove libere 2: Sky Sport F1 HD

Sabato 24 agosto 2013

Ore 11:00-12:00, prove libere 3: Sky Sport F1 HD

Ore 14:00, qualifiche: Sky Sport F1 HD

Domenica 25 agosto 2013

Ore 14:00, partenza gara: Sky Sport F1 HD

Orari tv RAI, GP Belgio-Spa, Formula 1 2013

Venerdì 23 agosto 2013

Ore 13:30, prove libere 1: sintesi RaiSport 1

Ore 22:30, prove libere 2: sintesi RaiSport 1

Sabato 24 agosto 2013

Ore 18:00, qualifiche: differita Rai 2 HD

Domenica 25 agosto 2013

Ore 21:00, gara: differita Rai 2

Cosa succederà a Spa dopo il dominio Vettel che sembra inarrestabile e che si avvia all'ennesima conquista del titolo mondiale anche di questa stagione di F1 2013? In seno alla Ferrari molte polemiche ci sono state, prima e soprattutto dopo il GP d'Ungheria, Alonso e Montezemolo hanno fatto botta e risposta, tanto che si è pensato anche a un addio del primo pilota di Maranello. Massa continua a deludere, e in tutto questo, la Red Bull vola e la Mercedes cresce, con la Lotus che tallona la Ferrari da vicino.

Inutile dire che anche nel GP del Belgio 2013, Vettel resta il favorito, a differenza del circuito ungherese, a Spa saranno possibile i sorpassi e le qualifiche non saranno così determinanti, resta il fatto che a parte una discreta tenuta della Rossa, ci sono molte cose da migliorare nella velocità e nelle prestazioni in genere della monoposto, l'impressione è che se non fosse per un grande pilota come Alonso, il 2013 sarebbe stato per la Ferrari (e non è detto che lo sia alla fine del mondiale di F1 2013) un vero e tragico flop.