Sampdoria-Juventus, orario diretta tv-streaming e le probabili formazioni - I bianconeri di Conte tornano sul campo di battaglia per la rivincita: l'ultima sconfitta della Juventus è stata proprio allo Stadio Luigi Ferraris. Sampdoria-Juventus si giocherà quindi in casa dei blucerchiati e sarà l'anticipo della seconda partita di Serie A 2013/2014. Grande serata di calcio sulle reti Sky e Mediaset Premium: alle 18:00 la prima di campionato Hellas Verona-Milan, alle 20:45 il calcio d'inizio di Samp-Juve.

Sampdoria-Juventus, orario diretta tv-streaming

Con orario tv alle 20:45, la partita dello Stadio Luigi Ferraris sarà trasmessa su Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, per le reti Sky e su Premium Calcio e Premium Calcio HD, per le reti Mediaset. Entrambe le emittenti trasmetteranno l'evento in live streaming sulle applicazioni proprietarie Sky Go e Mediaset Play.


Sampdoria-Juventus, formazioni probabili

Delio Rossi in attacco punterà su Gabbiadini, giocatore in comproprietà con la Juventus, con l'appoggio di Eder. L'ex Bologna nella pre-stagione si è mostrato tra i più costruttivi della squadra e la voglia di scendere in campo e mostrare un buon calcio, come nella stagione scorsa tra l'altro, è tanta per lui. Sulle fasce centrali saranno schierati De Silvestri e Castellini; in mezzo Eramo, Krsticic e Obiang. In difesa, a dettare, Palombo col supporto laterale di Gastaldello e Costa.


Antonio Conte, dal canto suo, nella sua formazione dovrà fare a meno degli infortunati Marchisio e Pepe. L'attacco sarà nelle mani di Tevez e Vucinic, Llorente partirà dalla panchina. A metà campo Pogba, Pirlo e Vidal con Asamoah e Lichtsteiner esterni. In difesa il solito trio Barzagli, Bonucci e Chiellini.


Sampdoria (3-5-2): Da Costa; Gastaldello, Palombo, Costa; De Silvestri, Eramo, Krsticic, Obiang, Castellini; Eder, Gabbiadini. A disposizione: Fiorillo, Tozzo, Mustafi, Fornasier, Salamon, M.Rodriguez, Gavazzi, Gentsoglou, Wszolek, Soriano, Sansone, Pozzi. Allenatore: Rossi


Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Vucinic, Tevez. A disposizione: Storari, Rubinho, Caceres, De Ceglie, Marrone, Ogbonna, Peluso, Isla, Padoin, Matri, Quagliarella, Llorente, Giovinco. Allenatore: Conte