Venerdì 30 agosto 2013 il Bayer Monaco detentore in carica della Champions League e il Chelsea vincitore dell'ultima edizione della Coppa Uefa si contenderanno l'edizione della Supercoppa 2013. Oltre a essere una sfida caratterizzata da numerosi campioni, per la prima volta dopo 15 anni la finale non verrà disputa più allo Stade Luoise II dell'A.S Monaco FC, ma in una differente location all'Eden Stadium di Praga.

La diretta TV sarà visibile in chiaro su Italia Uno a partire dalle 20:20, oppure sul canale 251 di Sky Calcio 1 HD e Sky Supercalcio HD. Per chi preferisce assistere il match in streaming è possibile tramite l'applicazione Sky Go. Anche Mediaset Premium calcio offre la diretta TV di Bayer Monaco - Chelsea sui canali: Premium Calcio e Premium HD ( disponibile anche su Premium Play).

Bayer Monaco - Chelsea: la gara

Il Bayer parte come favorito ma ha un record poco invidiabile: di non essere mai riuscito a vincere una Supercoppa in tutte le sue partecipazioni al torneo. Nel 1975 i campioni d'Europa furono battuti in tutte e due le gare di andata e ritorno dalla Dinamo Kiev: per 1-0 e per 2-0. L'anno successivo i bavaresi hanno battuto 2-1 l'Anderlect a Monaco, ma dovettero soccombere in Belgio con l'umiliante punteggio di 4-1. Il Chelsea è stata la prima squadra a vincere il trofeo nella prima edizione disputatasi a Montecarlo vincendo 1-0 contro il Real Madrid, ma ha perso 4-1 nell'ultima edizione ancora ospitata nel Principato di Monaco.

Tutte e due le compagini presenteranno nella finale della Supercoppa un nuovo allenatore in panchina. Una sfida a distanza quella di Pep Guardiola e Josè Mourhino tra i tecnici più vincenti negli ultimi 5 anni. L'allenatore portoghese probabilmente schiererà sul prato dell'Eden Stadium di Praga la stessa formazione che ha pareggiato per 0-0 all'Old Trafford con il Manchester UTD: Cech tra i pali, sulla linea difensiva Terry, Cole, Ivanivic, e Carrick, a metà campo Lampard e Ramires, a sostenere l'unica punta Torres i trequartisti, Oscar, De Brunye e Hazzard.

Il Bayer Monaco risponderà con un (4-2-3-1), Neur in porta, Lahm, Dante, Buyten in difesa, Alaba e Javi Martinez a proteggere il centrocampo, in regia Schweinsteiger, Gotze come centrocampista offensivo dietro le punte il fuoriclasse Robben,e il talentuoso Ribbery. In attacco Muller, e la punta croata Mario Mandzukic.