Juventus-Inter, inedita finalina che deciderà ultimo e penultimo posto della Guinness International Champions Cup 2013, avrà il suo primo colpo di fischietto alle 00.30 del 7 agosto, orario e data rigorosamente italiani. I cammino delle due big italiche è stato simile anche sei bianconeri, effettivamente, erano stati fortunati a livello di sorteggio dovendo esordire con il non irresistibile Everton quindi affrontando i LA Galaxy per la prima semifinale perdenti.

Diverso il cammino nerazzurro, primo turno contro il Chelsea e poi il Valencia, due sconfitte senza segnare nemmeno un gol con ben sei al passivo. Quella della prossima notte sarà una sfida comunque di grandissimo spessore poiché in campo scenderanno comunque le protagoniste di quello che viene da tutti definito il Derby d'Italia che per la prima volta, seppur in amichevole, varcherà i confini nazionali.

Mazzarri e Conte, dunque, difficilmente si metteranno a fare esperimenti ma manderanno in campo le formazioni migliori. Per questo c'è da aspettarsi innanzitutto il rientro di Campagnaro nelle fila dell'Inter dopo il turno di stop rimediato contro il Chelsea, i nerazzurri saranno perciò confermati con il 3-5-2 dove al fianco dell'argentino, sulla linea di difesa, dovrebbero giocare Ranocchia e Juan Jesus. In porta l'intoccabile, e salva-Inter per eccellenza, Samir Handanovic. Mediana con Cambiasso in posizione di regista basso supportato da Guarin e Alvarez interni, quindi Nagatomo e Pereira sulle corsie laterali. In attacco Icardi e Palacio.

Juventus, da parte sua, con la formazione tipo e modulo speculare agli interisti con Buffon fra i pali difeso dalla linea a tre composta Bonucci, Ogbonna e Barzagli, mediana a cinque dove Conte potrebbe sorprendere lasciando in panca un Pirlo sotto tono a vantaggio del francesino Pogba. Interni saranno Vidal e Marchisio, con Lichtsteiner non più impiegato da centrale difensivo quasi zero chance per Isla sull'esterno destro, a sinistra Asamoah. Attacco composto da Llorente e Tevez.

Juventus-Inter sarà trasmessa in diretta tv dalla piattaforma satellitare Sky a partire dalle 00.30 del 7 agosto sui canali Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD Sky Calcio 1 HD con telecronaca affidata alla voce di Federico Zancan. Come sempre l'emittente dell'editore australiano Murdoch consentirà la visione della partita anche in streaming web grazie all'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.

Inter-Juventus, il tabellino con le probabili formazioni

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Ogbonna, Bonucci; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo (Pogba), Marchisio, Asamoah; Tevez, Llorente. A disp.: Storari; Peluso, Ogbonna, Isla, Marrone, De Ceglie; Rubinho, Chiellini, Caceres, Pogba, Vucinic, Giovinco, Barzagli, Motta, Rossi, Padoin, Quagliarella, Matri, Buchel. All.: Antonio Conte

Inter (3-5-2 ): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Pereira; Icardi, Palacio. A disp.: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Chivu, Ibrahima, Mbaye, Jonathan, Kuzmanovic, Olsen, Mudingayi, Laxalt, Obi, Capello, Belfodil. All.: Walter Mazzarri