Inter-Real Madrid in tv e streaming. Questa sera alle ore 20 italiane i nerazzurri scenderanno in campo nell'ultima amichevole pre-campionato e lo faranno affrontando il rinnovato Real di Carletto Ancelotti. Il test è sicuramente il più importante perché l'Inter dovrà dimostrare di aver raggiunto un buon livello di gioco dopo la lunga preparazione e le tante partite di livello disputate nella tournée americana. Il match sarà trasmesso in diretta tv e streaming web, vi spieghiamo dove e le ultime novità sulle formazioni.

Mazzarri nella conferenza stampa di ieri ha forse messo le mani avanti o, come scuola italiana insegna, ha fatto la classica pre-tattica dichiarando che la sua Inter di questa sera sarà condizionata da un turn over più o meno obbligatorio. L'avversario impone il dubbio perché i nerazzurri innanzitutto non possono prestare il fianco al più preparato e forte Real Madrid per non rischiare la valanga di gol già presa dal Valencia e in secondo luogo risulta difficile credere che il tecnico di San Vincenzo non abbia una gran voglia di vincere per dimostrare che il proprio lavoro sta dando qualche risultato.

Pertanto sulla questione formazioni, almeno dal fronte nerazzurro, non dovrebbero esserci grosse novità rispetto all'undici base utilizzato da Mazzarri durante l'estate, al massimo potrebbe esserci la conferma dell'ultimo scacchiere che ha avuto la meglio sulla Juventus in Guinness Cup ai calci di rigore, ovvero con Palacio unica punta al cui servizio ha giocato Alvarez sulla trequarti a fare da collante con il resto della squadra. Gli altri reparti non dovrebbero subire scossoni e forse saranno confermati in toto nei nomi e nei ruoli.

Inter-Real Madrid, infatti, dovrebbe avere come protagonisti nerazzurri Handanovic in porta con Campagnaro, Ranocchia e Juan Jesus in difesa, mentre il centrocampo sarà guidato da Cambiasso con Guarin e Uno fra Kuzmanovic e Olsen interni, quindi Nagatomo e Pereira esterni perchè difficilmente vedremo all'opera su una corsia il brasiliano Jonathan.

Ancelotti dovrebbe puntare sul modulo con il quale ha vinto tanto in casa Milan, due trequartisti - Ronaldo e Isco - a supporto dell'unica punta, Benzema. Modric e Khedira dovrebbero occuparsi della sostanza in mediana mentre dietro sarà confermato Casillas in porta dietro al quartetto Ramos-Pepe centrali e Arbeloa-Marcelo esterni.

Inter-Real Madrid, come dicevamo, sarà trasmessa in diretta tv per la gioia degli appassionati del grande calcio, infatti sarà possibile assistere al match comodamente dal divano di casa, e ad un orario ideale (le 20), sulla piattaforma satellitare Sky ai canali SuperCalcio HD e Calcio 2 mentre per chi volesse seguire la partita dal web su pc, smartphone e tablet, la stessa emittente ne consentirà la visione in streaming attraverso l'applicazione SkyGo.

Inter (3-5-1-1 ): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Guarin, Cambiasso, Kuzmanovic, Alvarez, Pereira; Alvarez; Palacio. A disp.: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Chivu, Ibrahima, Mbaye, Jonathan, Icardi, Kuzmanovic, Olsen, Mudingayi, Laxalt, Obi, Capello, Belfodil. All.: Walter Mazzarri

Real Madrid (4-3-2-1): Casillas; Arbeloa, Ramos, Pepe, Marcelo; Modric, Di Maria, Khedira; Ronaldo, Isco, Benzema. A disp.: Diego López, Carvajal, Nacho, Coentrao, Casemiro, Di María, Cherishev, Jesé, Kaká, Ozil . Allenatore: Carlo Ancelotti