La Serie A 2013/2014 continua. Dopo la giornata inaugurale, eccoci arrivati al secondo turno ed è già tempo di dover dimostrare. Questo è il caso del Milan di Allegri che, dopo la brutta figuraccia incassata a Verona, vuole e deve far bene. Milan-Verona è stata una gara particolare, con i rossoneri con la mente alla partita di qualificazione Champions League contro il PSV, ma adesso non ci sono più scuse.

La seconda giornata di Serie A sarà un ritorno al passato per Massimiliano Allegri, visto che si troverà il Cagliari come avversario. Milan-Cagliari, insomma, sarà una sfida per rilanciare i rossoneri, ma occhio ai sardi, che sono sempre un avversario temibile, anche se Balotelli e compagni non vogliono steccare alla prima davanti ai propri tifosi di San Siro. Il Milan sarà orfano di Boateng, ceduto allo Shalke 04, vedremo se la sua assenza si farà sentire. Potrebbe, però, esserci l'esordio di Alessandro Matri, proprio contro il "suo" Cagliari.

Diretta Tv Milan-Cagliari

Ecco come seguire la diretta tv della gara di San Siro Milan-Cagliari. Per i possessori di un abbonamento Sky, la diretta della partita, potrà essere seguita su Sky Sport 1 HD (canale 201) con inizio gara alle ore 20.40. In alternativa Sky Calcio 1 HD (canale 251) con prepartita a partire dalle ore 20.15. Entrambi i canali Sky godranno del commento della coppia Zancan - Marocchi. Per quanto riguarda la diretta tv curata da Mediaset Premium, Milan-Cagliari sarà visibile su Premium Calcio 1 con inizio alle 20.40.

Streaming Live Milan-Cagliari

Per quanto riguarda lo streaming live di Milan-Cagliari, la partita di Milano sarà visibile, tramite pc e tablet, grazie alla app SkyGo, che trasmetterà la diretta streaming dalle 20.40. Naturalmente anche la piattaforma Premium Play proporrà la diretta streaming della gara di San Siro dalle ore 20.40.

Probabili Formazioni Milan-Cagliari

Ecco le probabili formazioni della gara, della seconda giornata di Serie A, Milan-Cagliari:

Milan (4-3-3) Abbiati, Abate, Zapata, Mexes, Emanuelson, Poli, Montolivo, Nocerino, Niang, Balotelli, El Shaarawy

Cagliari (4-3-1-2) Agazzi, Dessena, Rossettini, Ariaudo, Murru, Cabrera, Conti, Nainggolan, Ekdal, Pinilla, Sau