In occasione del rilascio ufficiale del teaser della nuova stagione il produttore esecutivo dello show Alex Gansa ha rilasciato alcune interessanti anticipazioni sulla terza stagione di Homeland che andrà in onda a partire dal 29 Settembre sul canale Showtime della tv americana.

La prima notizia certa è che Nicholas Brody non comparirà per le prime due puntate della serie. La ragione è chiara: Brody è il criminale più ricercato del mondo e Carrie, nell'ultima puntata, gli ha preparato un perfetto piano di fuga. Se vuole salvarsi deve nascondersi e rispettare il piano. Dove il piano lo porterà non è chiaro: alcune anticipazioni, che a guardare il teaser sembrano confermate, dicono che lo ritroveremo in Iraq, proprio dove tutto ebbe inizio ma per saperlo dovremmo aspettare la terza puntata della nuova stagione.

Nel frattempo in America si indaga sull'attentato con qualche novità. David Estes infatti è morto e il comando della CIA è passato in mano a Saul Berenson che diventerà un ruolo ancor più di primo piano in questa stagione. Anche il massimo centro di intelligence statunitense verrà messo sotto accusa dopo le falle della sicurezza che hanno portato all'attentato con cui si è conclusa la seconda stagione.

Nel clima di tensione generale la prima a risentirne sarà proprio la protagonista femminile, l'agente Carrie Mathison. Verranno di nuovo a galla i suoi problemi di bipolarismo e questa volta non ci sarà Saul ad aiutarla, con lui il rapporto diventerà difficile e controverso.

Carrie si legherà di più all'agente Quinn che avrà un ruolo ancora più importante in questa stagione. Ancora protagonista, soprattutto nelle prime puntate, la famiglia Brody che dovrà in qualche modo reagire allo shock causato dall'attentato.

Ai giornalisti che chiedevano altre anticipazioni sulla terza stagione Gansa ha risposto in maniera evasiva. Chi voleva sapere se qualcuno dei personaggi principali troverà la morte in questa stagione è stato liquidato con un secco "no comment".

Per saperlo dovremmo quindi aspettare l'inizio della terza stagione: l'appuntamento è il 29 settembre per la premiere americana.