Dopo la sosta forzata di due settimane per il doppio impegno della nazionale di Prandelli, ecco il dettaglio delle 10 partite per la 3a giornata del campionato di Serie A 2013/2014 fra anticipi, posticipi e orari relativi con la diretta tv Sky e Mediaset Premium.

Si riprenderà sabato 14 settembre con tre anticipi il cui match d'apertura sarà Inter-Juventus, a seguire Napoli-Atalanta e Torino-Milan. Si giocherà anche la domenica a mezzogiorno, 4 partite al pomeriggio e un posticipo serale, lunedì sera ci sarà un altro posticipo che chiuderà questa terza e lunga giornata di Serie A.

La 3 giorni di calcio è dovuta agli impegni di Champions League di Milan, Juventus e Napoli. Tutte le partite di Serie A saranno trasmesse fra Sky Sport, Sky Supercalcio e Sky Calcio, mentre Mediaset Premium trasmetterà solo le partite di cui detiene i diritti tv per le squadre che giocheranno in casa, ma ecco nel dettaglio i nuovi orari che offre il calendario.

3a giornata Serie A, orari tv anticipi di sabato 14 settembre 2013

Ore 18:00, Inter-Juventus

Ore 20:45, Napoli-Atalanta; Torino-Milan

3a giornata Serie A, orari tv domenica 15 settembre 2013

Ore 12:30, Fiorentina-Cagliari

Ore 15:00, Verona-Sassuolo, Lazio-Chievo, Livorno-Catania, Udinese-Bologna

Ore 20:45, Sampdoria-Genoa

3a giornata Serie A, orari tv posticipo 16 settembre 2013

Ore 20:45, Parma-Roma

Ovvio che sia Inter-Juventus il big match della terza giornata di Serie A 2013/14, le due squadre sono a punteggio pieno e mentre i neroazzurri non avranno distrazioni, i bianconeri dovranno pensare anche alla Champions seppur il primo incontro non sarà molto complicato con la trasferta di Copenaghen, il fatto che si giochi già il martedì non sarà d'aiuto.

Relativamente facile l'impegno del Napoli se non fosse per il fatto che in Champions ci sarà il Borussia Dortmund ospite al San Paolo ma di mercoledì. Allo stesso orario l'anticipo che vedrà impegnato il Milan a Torino, vietato distrarsi e sottovalutare l'avversario, in campo per il mercoledì di Champions a San Siro, arriva il Celtic.

Nelle partite della domenica, i viola ospitano il Cagliari che può essere una squadra insidiosa specie in contropiede, chissà se giocare a mezzogiorno possa condizionare. Interessantissimo il posticipo serale con il derby della lanterna, in campo Sampdoria-Genoa. Curiosità per la partita del lunedì con il Parma di Cassano già in difficoltà e la Roma lanciatissima di Totti e Rudi Garcia.