Il calendario della 4^ giornata di Serie A 2013/14 prevede 2 grandi match, il derby della capitale Roma-Lazio e il posticipo serale Milan-Napoli. Saranno le date del 21 e 22 settembre 2013 a interessare il prossimo turno di campionato con tre anticipi al sabato e il resto delle partite alla domenica.

Come sempre per vedere tutte le partite di Serie A sarà necessario usufruire della diretta tv Sky o Mediaset Premium, in alternativa da pc, tablet e smartphone in live streaming tramite il servizio Premium Play o l'applicazione SkyGo.

Date e orari tv quarta giornata Serie A 2013/2014 fra anticipi e posticipi

Sabato 21 settembre 2013

  • Ore 18:00, Cagliari-Sampdoria
  • Ore 18:00, Chievo-Udinese
  • Ore 20:45, Genoa-Livorno (diretta tv Premium Calcio e SkySport 1 e Supercalcio)

Domenica 22 settembre 2013

  • Ore 12:30, Sassuolo-Inter (diretta tv Sky Supercalcio e Premium Calcio)
  • Ore 15:00, Atalanta-Fiorentina
  • Ore 15:00, Bologna-Torino
  • Ore 15:00, Roma-Lazio (diretta tv Sky Sport 1)
  • Ore 15:00, Catania-Parma
  • Ore 15:00, Juventus-Verona
  • Ore 20:45, Milan-Napoli (diretta tv SkySport 1)

Dopo gli impegni di Champions League sarà importante valutare la condizione psico-fisica dei protagonisti che scenderanno in campo nel big match Milan-Napoli. Riusciranno i rossoneri a San Siro a ripartire dopo il deludente quanto roccambolesco pareggio di Torino contro i granata acciuffati solo al 94° e su calcio di rigore?

Favoriti sembrano proprio essere i partenopei allenati da Benitez, il loro grande potenziale d'attacco fra Higuain, Callejon, Insigne e Hamsik potrebbe mettere a dura prova la retroguardia degli avversari che tutto è, fuor che impenetrabile. Nel frattempo Allegri si augura di vedere il "vecchio" Kakà che insieme al miglior Balotelli farebbero paura a qualsiasi difesa.

Cosa dire del derby Roma-Lazio? Si spera innanzitutto che a parte i soliti cori di presa in giro si possa non sfociare nel violento fra tifoserie, e che in campo ci sia tanto agonismo ma nei limiti del lecito. Non c'è mai una favorita in un derby del genere così tanto sentito, la Roma potrebbe avere qualcosa in più.