Torino-Juventus - Sale l'attesa per il derby di domenica tra il Torino di Ventura e la Juventus di Conte, valido per la sesta giornata di campionato. I bianconeri vincendo potrebbero agganciare la Roma in vetta alla classifica ma avranno di fronte un Torino alla ricerca di una vittoria che manca da tempo nella stracittadina. Vediamo dove seguire la gara in diretta tv e in streaming e le formazioni che i due allenatori schiereranno domenica 29 settembre 2013.

Torino-Juventus, orario diretta tv e streaming

Il derby di Torino si giocherà allo Stadio Olimpico domenica 29 settembre. L'incontro sarà trasmesso in diretta su Sky e Mediaset Premium con fischio d'inizio alle ore 12:30.

Il match Torino-Juventus potrà essere seguito anche in streaming dagli abbonati a Sky e Mediaset Premium, grazie alle applicazioni Sky Go e Premium Play che consentono di guardare la partita anche su PC, smartphone e tablet.

Torino-Juventus, formazioni derby

Ventura non potrà contare su Larrondo, infortunato, e su Gazzi e Barreto, squalificati fino al 18 ottobre per la vicenda del calcio scommesse. Confermata la difesa a tre, con Moretti e Bovo certi del posto e Glik e Rodriguez in ballottaggio per una maglia. Sulle fasce giocheranno Darmian a destra e D'Ambrosio a sinistra. Al centro, accanto a Brighi, sarà ballottaggio tra Basha e Farnerud. Inoltre Ventura dovrà decidere se puntare sul trequartista El Kaddouri o su Vives, giocatore pronto negli inserimenti ma dotato anche di buone qualità in fase di interdizione. Confermata in attacco la coppia Meggiorini-Cerci con l'ex viola, capocannoniere del campionato, in grande spolvero.

Conte ha a disposizione l'intera rosa, ad eccezione di Pepe e Caceres infortunati, e potrebbe schierare la miglior formazione possibile ma dovrà tener conto del prossimo impegno infrasettimanale in Champions League che vedrà la Juve opposta al temibile Galatasaray. Il modulo sarà il solito 3-5-2 con Buffon in porta, Barzagli, Ogbonna, Bonucci e Chiellini che si contenderanno le tre maglie in difesa. A destra molto probabile il rientro di Lichtsteiner al posto di un deludente Isla, mentre a sinistra sarà ballottaggio tra Peluso e Asamoah.

A centrocampo sicuri Pogba e Vidal mentre si giocheranno la terza maglia a disposizione Pirlo e lo scalpitante Marchisio. In attacco dovrebbe tornare la coppia titolare Tevez-Vucinic, con Llorente e Quagliarella pronti a subentrare a partita in corso.