Nell'anticipo valevole per la terza giornata di campionato si gioca a San Siro il derby d'Italia. Vediamo dove vedere Inter e Juventus, le probabili formazioni e le ultime notizie in tempo reale. In attesa di tutti i rientri eccellenti, ieri i bianconeri di Antonio Conte hanno disputato un'amichevole col Borgomanero con il risultato finale di 7 a 0.

Il tabellino dei marcatori ha visto le doppiette di Tevez e Quagliarella, a segno anche Giovinco, Llorente e il baby della squadra primavera Bouy. L'Inter intanto ha disputato una partitella alla Pinetina contro la Primavera. Sicuramente Mazzarri confermerà ancora in attacco la coppia Palacio e Alverez sabato sera contro i campioni d'Italia.

Il big match della terza giornata tra Inter - Juventus può essere visto su Sky Calcio 1HD a partire dalle 17:30 o sul canale 201 tramite Sky Sport dalle 17:55, oppure sempre per gli abbonati in streaming grazie alla app Sky go valida per i dispositivi Tablet o PC.

Appuntamento da non perdere anche su Premium Calcio a partire dalle 17. La telecronaca della partita sarà affidata a Sandro Piccinini e con il commento tecnico di Aldo Serena. Anche Premium offre a i suoi utenti la possibilità di vedere il ''Derby d'Italia'' tramite la piattaforma Premium Play.

Le Probabili Formazioni

Inter ( 3-5-1-1): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Kovacic, Cambiasso, Nagatomo; Alvarez; Palacio.

Juventus ( 3-5-2): Buffon; Bonucci, Barzagli, Chiellini; Licsteiner,Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Quagliarella.

Dubbi Inter: Mauro Icardi è tornato nel gruppo, ma difficile il suo impiego di sabato sera contro la vecchia signora. Migliora la condizione di Milito che spera di partire almeno dalla panchina.

Dubbi Juventus: Ancora ai box Pepe che dovrà stare fermo per altri 20 giorni. Improbabile vedere Vucinic assieme a Tevez, in attacco favorito con l'argentino Quagliarella su Llorente. A centrocampo quasi certa la presenza di Pogba. Domani Conte valuterà lo stato di Pirlo dopo la partita vinta dagli azzurri contro la Repubblica Ceca.