Inter-Juventus è il derby d'Italia. È la partita più rappresentativa del nostro campionato perché richiama alla memoria quel calcio in bianco e nero ormai tanto lontano dal nostro tempo. Il fascino che questa partita riserva però è rimasto intatto, anche se negli ultimi decenni l'altra squadra di Milano ha raggiunto una popolarità tale da creare qualche dibattito su quale sia realmente oggi il derby d'Italia.

Al di là dei cenni storici, il match di sabato registrerà la pesante assenza di Vucinic, che dovrebbe essere sostituito dallo scalpitante Llorente, anche se non è da escludere l'impiego a sorpresa di Quagliarella. Per in padroni di casa invece, Mazzarri conferma il 3-5-2 anche se l'impiego di Alvarez al fianco di Palacio fa pensare più ad un 3-4-1-1.

Forse il tecnico toscano non vuole scoprirsi troppo contro i bianconeri e schierare un giocatore offensivo che però gli consenta anche di fare presenza a controcampo in modo da assemblare una mediana folta e contrastare lo strapotere del centrocampo bianconero che invece risponderà con un 3-5-2 puro.

Inter-Juventus: orario e diretta tv

L'orario della partita è fissato alle 18:00 di sabato 14 settembre. La diretta tv sarà accessibile in pat tv dai canali calcio di Mediaset Premium e Sky, oppure visibile tramite il servizio abbonati.

Inter-Juventus: probabili formazioni

Inter (3-4-1-1) Handanovic, Campagnaro, Ranocchia, Jesus, Jonathan, Nagatomo, Guarin, Cambiasso, Kovacic, Alvarez, Palacio.

Juventus (3-5-2) Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Vidal, Asamoah, Tevez, Llorente.