Milan-Celtic del 18 settembre 2013 sarà la partita valida per il primo turno della fase a girone di Champions League. Il match del grande calcio europeo sarà trasmesso, con orario diretta tv e streaming alle 20:45, sulle Pay-Tv di Murdoch e Mediaset ai canali Sky Sport 3 e Premium Calcio 1.

Ricordiamo, inoltre, che grazie a Sky Go e Premium Play gli abbonati potranno usufruire della visione dell'incontro tramite tablet, smartphone e pc.

Milan-Celtic del Gruppo H sarà una partita che metterà in ginocchio Allegri, il quale dovrà inventarsi il miracolo per far giocare 90 minuti di calcio a una squadra che si vede con 7 assenti, tra cui la maggior parte di prim'ordine. I giocatori fuori per acciacchi fisici saranno: Abate, De Sciglio, Bonera, Silvestre, Montolivo, Poli e Kakà. Mezza squadra in tribuna, e la sfortuna peggiore per i rossoneri sarà sicuramente quella di non avere il proprio numero 22 a far impazzire nella tre quarti avversaria.

Un Milan messo al muro da una serie di sfortunati eventi e vulnerabile (molto) in difesa, come si è potuto vedere nella terza di Serie A sabato scorso contro il Torino. Una squadra disordinata che non ha ancora ingranato i meccanismi, sembra quasi la fotocopia dell'inizio della stagione 2012/2013.

Ma il "Diavolo" dovrà pur correre ai ripari e allora Allegri per Milan-Celtic di domani mercoledì 18 settembre 2013, schiera il tridente: torna il modulo 4-3-3 con l'arcata El Shaarawy, Balotelli e Matri a spaccare la difesa avversaria. Allegri se la gioca così, si punta tutto sul "Faraone", su "Super Mario" e su "Mitra Matri", un trio che, indubbiamente, può intimorire le grandi europee.

Ecco quali saranno i probabili 22 titolari nelle formazioni del match valevole per il primo turno di Champions League 2013/2014:

Milan (4-3-3): Abbiati; Costant, Mexes, Zapata, Emanuelson; Nocerino, De Jong, Muntari; Matri, El Shaarawy, Balotelli.

Celtic (4-4-2): Forster; Van Dijk, Ambrose, Toshney, Matthews; Brown, Briton, Ledley, Rogic; Samaras, Stokes.