Parma - Roma chiude la terza giornata di campionato Serie A 2013/14 con l'ultimo posticipo in programma. Le due formazioni si daranno battaglia per aggiudicarsi l'intera posta in palio.

Parma - Roma: la tattica

Nel suo 3-5-2 Donadoni dovrebbe confermare Lucarelli al centro della difesa. Ballottaggio sulla fascia tra Gobbi e Rosi, mentre a centrocampo buone possibilità per Gargano tornato ad allenarsi in gruppo. Difficile invece l'innesto di Obi che pure ha dato segni di recupero. In attacco la temuta coppia Cassano Amauri con il pibe di Bari Vecchia che vorrebbe tanto fare lo sgambetto alla sua ex Roma.

I giallorossi risponderanno con un 4-3-3. L'euforia del gruppo di Garcia per i 6 punti conquistati fin qui è stata leggermente smorzata per l'infortunio di Bradley in nazionale. Niente di grave invece per il difensore Benatia, anch'esso uscito malconcio dall'ultima partita nazionale. Aspettando il recupero di Destro, confermati in attacco Totti e Ljajic, mentre a centrocampo Strootman prederà posto di fianco al rinato De Rossi.

Parma - Roma: orario e diretta tv

Le due formazioni si affronteranno nell'ultimo posticipo della terza giornata di campionato in programma lunedì 16 settembre. L'orario dell'incontro è fissato per le 20:45, mentre la diretta tv è affidata a Mediaset Premium e Sky visibile attraverso il pacchetto riservato agli abbonati calcio oppure con l'acquisto in pay per view.

Parma - Roma: probabili formazioni

Parma (3-5-2) Mirante, Cassani, Lucarelli, Felipe, Gargano, Valdes, Biabiany, Parol, Gobbi, Cassano, Amauri.

Roma (4-3-3) De Sanctis, Maicon, Benatia, Castan, Balzaretti, Strootman, De Rossi, Pjanic, Florenzi, Totti, Ljajic.