Fiorentina - Parma chiuderà la sesta giornata del girone di andata del campionato di Serie A 2013/14. La viola di Montella è reduce dalla sconfitta su rimonta per 2-1 a San Siro contro l'Inter di ieri sera, di fatto ci aspettiamo una squadra che non vorrà perdere altro terreno sulle concorrenti principali per un piazzamento in Champions League. Il Parma invece arriva dalla prima vittoria stagionale per 4-3 ai danni dell'Atalanta.

Dove vederla - Il posticipo di lunedì sera tra Fiorentina - Parma può essere visto in diretta streaming su Premium Play a partire dalle 20.45 oppure su Sky Go. Ricordiamo che entrambe le applicazioni sono disponibili unicamente per gli abbonati.

Probabili formazioni Fiorentina - Parma Sesta giornata Serie A

Montella potrà di nuovo contare sull'esperienza di Pizarro che rientra dalle due giornate di squalifica, ma dovrà fare ancora a meno alle pesanti assenze di Gomez e soprattutto Cuadrado, apparso come il giocatore più informa dei viola nelle prime giornate di campionato. Per il resto il tecnico gigliato è intenzionato a confermare in blocco gli undici che hanno sfidato i neroazzurri a Milano.

In casa Parma non c'è Amauri per squalifica ma Donadoni recupera Cassani anche lui fermo per un turno di stop. Perciò in attacco a fare coppia con Cassano la scelta cadrà tra Okaka e Sansone, con quest'ultimo leggermente favorito sul giovane centravanti. I cross per le due punte arriveranno dai piedi di Biabiany e Gobbi tra i giocatori più informa dei ducali in questo avvio di stagione.

Fiorentina (4-3-2-1): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Ambrosini; Borja Valero, Joaquin; Rossi. All.: Montella. A disposizione: Munua, Roncaglia, Vecino, Bakic, Fernandez, Alonso, Vargas, Ilicic, Iakovenko, Rebic, Wolski.

Parma (3-5-2): Mirante; Cassani, Felipe, Lucarelli; Biabiany, Acquah, Marchionni, Gargano, Gobbi; Cassano, Sansone. All.: Donadoni. A disposizione: Pavarini, Bajza, Mesbah, Banalouane, Rosi, Mendes, Valdes, Parolo, Obi, Palladino, Okaka.

Pronostico - Partita da uno massimo due gol. Leggermente favorita la Fiorentina che potrebbe avere la meglio sul Parma con un solo gol di scarto. L'uomo partita? Puntiamo su Giuseppe Rossi in grado di inventare la giocata vincente in qualsiasi momento della gara. Infine se il match tra le due compagini dovesse finire con il classico risultato di 1-1, quotiamo come l'altro marcatore Cassano.