Verona e Sassuolo si affronteranno per il match valevole per la terza giornata di campionato in un incontro che ha già il sapore dello scontro salvezza, soprattutto per i neroverdi ancora a 0 punti. I padroni di casa, alla luce soprattutto delle pecche difensive evidenziate dagli avversari, hanno i favori del pronostico.

Verona - Sassuolo: la tattica

I padroni di casa giocheranno con un 4-3-3 attento. Il supporto offensivo all'unica vera punta Toni è affidato a Jankovic e Martinho che sono due centrocampisti. Si tratta quindi più di un 4-5-1 mascherato a tridente d'attacco. Jorginho e Donati daranno qualità al proprio centrocampo.

Gli ospiti rispondono con un modulo speculare, anche qui però il tridente d'attacco dà pochi punti di riferimento. Floro Flores sarà infatti affiancato da Zaza e Schelotto, mentre Missiroli potrebbe rappresentare la mina vagante agendo tra le linee. Probabile l'utilizzo dal primo minuto dei nuovo arrivo Pegolo a difendere i pali.

Verona - Sassuolo: orario e diretta tv

L'orario della partita è previsto per le 15:00 di domenica 15 settembre. La diretta tv è affidata ai canali calcio di Mediaset Premium e Sky riservati agli abbonati o acquistabili singolarmente con il servizio pay per view.

Verona - Sassuolo: probabili formazioni

Verona (4-3-3) Rafael, Romulo, Maietta, Moras, Cacciatore, Hllfredsson, Donati, Jorginho, Matinho, Jankovic, Toni.

Sassuolo (4-3-3) Pegolo, Gazzola, Terranova, Rossini, Ziegler, Kurtic, Manganelli, Missiroli, Schelotto, Zaza, Floro Flores.