Dopo l'ultimo Gran Premio di Formula 1 2013, andato in scena a Singapore lo scorso 22 settembre, questo fine settimana ci avviciniamo alla nuova 14esima tappa del campionato mondiale con il GP di Corea, che si correrà sul circuito di Yeongam, pista decisamente favorevole per le Red Bull e che probabilmente riserverà qualche difficoltà alla Ferrari di Fernando Alonso.

Alla vigilia della nuova sfida però, il pilota spagnolo appare più che sereno tanto da dichiarare, in conferenza, di essere pronto a qualunque evenienza, ed azzardare in merito ad un paragone con quanto accaduto in Coppa America, ricordando l'impresa degli americani, inizialmente in svantaggio per 1-8 e poi usciti vittoriosi con il risultato di 9-8.

Le speranze per Alonso non mancano, ma ovviamente sembra anche essere consapevole del fatto che senza un pizzico di fortuna non si potrebbe guardare al nuovo GP con lo stesso sguardo che ha assunto lui insieme al presidente Montezemolo. "Abbiamo bisogno di fortuna per farcela, ma se avremo il favore della sorte ci faremo trovare pronti", ha dichiarato il pilota della Ferrari.

In caso di pioggia, ovviamente, la situazione potrebbe essere difficile anche per le Red Bull nonostante sul bagnato (e sulla carta) sarebbero le favorite anche grazie all'elevato carico aerodinamico delle loro monoposto. Sebbene le prestazioni delle Ferrari non siano del tutto al top e alla luce del grande distacco in campionato, Fernando Alonso non è ancora pronto a gettare la spugna, impegnandosi quindi a dare il massimo anche in occasione del Gran Premio coreano.

Intanto, ricordiamo che l'appuntamento con le prime sessioni di prove libere è fissato per venerdì 4 ottobre, dalle ore 3:00 alle 4:30 con il primo turno e poi dalle ore 7:00 alle 8:30 con il secondo turno di prove libere in diretta tv sul canale dedicato di Sky (Sky Sport F1 HD) ed in live streaming sul servizio Sky Go, in vista poi dell'ultimo turno delle libere e delle qualifiche ufficiali in programma per sabato. Infine della gara vera e propria che si correrà domenica 6 ottobre, a partire dalle ore 8:00.