Dopo il successo in Champions League sul campo del Marsiglia, il Napoli si riaffaccia nel campionato italiano dove è atteso dall'impegno casalingo contro il Torino, in programma domenica 27 ottobre alle ore 12:30, con diretta tv sui canali Sky Calcio 1 HD e Mediaset Premium Calcio HD.

La sconfitta di venerdì scorso contro la Roma è stata prontamente cancellata dagli uomini di Benitez, che hanno colto in Francia tre punti fondamentali per il loro cammino europeo ma anche per il morale del gruppo, decisamente a terra dopo lo 'schiaffo' dell'Olimpico. Non sarà semplice, tuttavia, affrontare il Torino di Ventura, viste le assenze sicure di Zuniga e Britos, e con Higuain ancora non al top della condizione; la squalifica rifilata dal giudice sportivo a Paolo Cannavaro, poi, impone all'ex tecnico del Liverpool di schierare l'argentino Fernandez al centro della difesa assieme a Raul Albiol. Dubbi anche sugli esterni dove Armero, Maggio e Mesto si contendono due maglie da titolare, mentre a centrocampo Behrami potrebbe beneficiare di un turno di riposo per lasciar spazio a Dzemaili, insieme ad Inler, Callejon ed Hamsik; davanti, dopo la strepitosa prestazione contro il Marsiglia, Mertens potrebbe ripartire dal primo minuto con Insigne pronto a subentrare a partita in corso, mentre per il ruolo di centravanti Benitez valuterà fino all'ultimo le condizioni del 'Pepita' Higuain, se non dovesse farcela giocherà Goran Pandev.

Il Torino si presenta al San Paolo dopo il pareggio in extremis strappato contro l'Inter nel posticipo di domenica scorsa, ma mister Ventura dovrà reinventare la formazione a causa delle numerose defezioni, soprattutto nel settore di centrocampo. Brighi ed El Kaddouri sono alle prese con lesioni muscolari alla coscia, Basha e Farnerud saranno quasi certamente out, indisponibili anche Larrondo, Guillermo Rodriguez ed il centravanti Immobile, squalificato; sicuro, invece, il rientro di Glik nel pacchetto arretrato.

Lo scorso anno a Napoli, i granata acciuffarono un insperato pari nei minuti di recupero grazie ad un regalo di Aronica che servì a Sansone l'assist per l'uno a uno, dopo la rete di Cavani nel primo tempo.

Arbitrerà l'incontro il sig. Andrea De Marco di Chiavari, ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo al San Paolo alle 12.30:

Napoli: Reina, Armero, Fernandez, Raul Albiol, Mesto, Dzemaili, Inler, Callejon, Hamsik, Mertens, Higuain. All: Benitez.

Torino: Padelli, Darmian, Glik, Moretti, D'Ambrosio, Gazzi, Vives, Bellomo, Pasquale, Cerci, Barreto. All: Ventura.