Juventus - Real Madrid, streaming disponibile su Sky Go e Premium Play, ma come? Si accendono le luci dello Stadium di Torino, si accendono i cuori dei tifosi bianconeri, si accendono anche i computer di migliaia di fan del club italiano che non vogliono perdersi neanche un minuto di quella che è a tutti gli effetti una delle partite dell'anno, da non sbagliare, perché perdere anche la sfida di ritorno equivalerebbe ad un suicidio calcistico, a cui in tutta franchezza non pensano né la dirigenza di Corso Galileis né l'allenatore dei miracoli, Antonio Conte.

Per vedere Juventus-Real Madrid in streaming occorre per prima cosa essere abbonati a una delle due pay tv, ovvero Sky e Mediaset Premium. In caso diverso, la guida seguente non avrebbe alcun significato. Chi dunque ha sottoscritto regolarmente un abbonamento Sky e Mediaset dovrà accedere ai due siti skygo.sky.it e play.mediasetpremium.it, grazie ai quali è concesso seguire in diretta l'incontro valido per la quarta giornata di Champions League.

Non dobbiamo poi dimenticarci che siamo nel 2013, e che la tecnologia si è evoluta, andando a toccare punti prima inesplorati. Non esistono soltanto i computer, ma anche tanti altri device mobili, come ad esempio lo smartphone ed il tablet, i quali hanno cambiato in breve tempo il modo di comunicare di milioni e milioni di italiani, ma non solo. Proprio grazie a questi due dispositivi anche il modo di vedere una partita di calcio è completamente diverso rispetto a prima.

Perché? Diciamo questo per un semplice motivo. Per Juventus - Real Madrid lo streaming è disponibile anche su smartphone e tablet. Appunto. Come? In maniera semplice e, tra le altre cose, del tutto gratuita. Chi infatti ha un abbonamento Sky e Mediaset può scaricare le applicazioni Sky Go e Premium Play, attraverso le quali viene garantita la visione dell'incontro sul proprio dispositivo mobile.