C'è grande attesa per l'evento previsto per questa sera 29 novembre 2013: sul palco che ha visto finora di scena i cantanti di X Factor, ci sarà Il Confronto tra Matteo Renzi, Gianni Cuperlo e Giuseppe Civati, i candidati alle primarie del Partito Democratico.

La diretta televisiva de Il Confronto sarà trasmessa a partire dalle 20 da Sky, sul canale Sky TG4 HD canale 100, ma anche da Cielo sul canale 26 del digitale terrestre.

Tutti coloro che non avranno modo di seguire il dibattito in televisione potranno farlo in streaming: il botta e risposta tra i tre esponenti del maggiore partito del centrosinistra sarà disponibile da PC al link skytg24.it e su smartphone e tablet, attraverso l'utilizzo della funzione Sky Go.

Renzi, Cuperlo e Civati saranno sotto la moderazione di Gianluca Semprini, giornalista di Sky già protagonista di altri dibattiti televisivi tra esponenti politici. Le regole e la procedura saranno stringenti: il conduttore presenterà i partecipanti che saranno in piedi di fronte ad un podio, in posizioni decise da un sorteggio. Domande e tempo per rispondere (30 secondi, 1 minuto o 1 minuto e mezzo) uguale per tutti, fatta eccezione per alcuni approfondimenti.

Ci sarà la possibilità per 4 repliche o controrepliche da 30 secondi, il cui utilizzo è consentito per una sola volta per ogni argomento affrontato.

Altra novità volta a garantire la verifica della veridicità delle dichiarazioni dei protagonisti sarà il fact checking live: come avvenuto con Lo spoglio per le politiche 2013, le parole di Renzi, Cuperlo e Civati verranno sottoposti all'esame di un gruppo di ricercatori della Facoltà di Economia dell'Università di Tor Vergata.

Importante introduzione sarà quella di una maggiore interattività concessa al telespettatore: sarà offerta ai telespettatori la chance di formulare domande attraverso Twitter e con l'applausometro si potrà dare il proprio parere su chi sta convincendo di più.