Gran finale per "Luther". La serie britannica ideata da Neil Cross con protagonista la stella in ascesa del cinema internazionale Idris Elba sbarca in Italia con i quattro episodi conclusivi, per una terza stagione che chiuderà con il "botto". L'evento andrà in onda sul piccolo schermo in due serate il 28 e 29 gennaio, sul canale satellitare Sky Fox Crime ed è attesissimo dai fans della miniserie non solo per l'esito della caccia ad uno spietato killer feticista, che riuscirà a tenere impegnata la SCU ( Serious Crime Unit ) di Londra capitanata dal rude e tormentato poliziotto John Luther, ma anche e soprattutto per l'evoluzione umana e sentimentale dello stesso protagonista.

John Luther, infatti, non è il classico detective che riesce a scindere il suo lavoro dalla sua vita privata: come i numerosi seguaci della serie crime oramai sanno, infatti, l'uomo manda all'aria il suo matrimonio a causa di un'accusa di tentato omicidio ai danni di un killer di bambini. Il personaggio di Luther ricorda molto Sherlock Holmes per la sua mente brillante e le sue capacità deduttive, come ha evidenziato lo stesso Neil Cross, sottolineando anche la costruzione delle puntate in stile "Colombo" (l'identità dell'assassino di turno è nota allo spettatore sin dall'inizio; lo scopo di ogni episodio è catturare il criminale). E tuttavia, i neofiti della serie non dovranno aspettarsi una mente "illuminata" e assolutamente razionale come quella del miglior Gil Grissom di CSI. John Luther è preda delle proprie passioni, schiavo dei propri istinti; è colui il quale, guardando il telegiornale, alla visione di un assassino di bambini penserebbe: "Ah, se ce l'avessi sotto le mani!", come ben espresso dal pensiero dell'attore britannico Idris Elba, colui il quale impersona in toto il controverso personaggio del detective. Per l'interprete della saga Marvel "Thor" e "Obsessed" questo pare essere un momento d'oro dal punto di vista professionale: prossimamente lo rivedremo al cinema con la pellicola "Mandela: Long Walk to Freedom", dove impersonerà il grande leader africano recentemente scomparso. Al fianco di Elba, nel cast di "Luther" troviamo Sienna Guillory (new entry nel cast: interpreterà Mary, nuovo amore del protagonista), Steven Mackintosh (nella parte del miglior amico di Luther, l'ispettore capo Ian Reed) e, soprattutto, Ruth Wilson che tornerà a vestire i panni della narcisista ricercatrice Alice Morgan: potremo definirla una sorta di "lato oscuro" del detective, colei la quale comprenderà appieno i tormenti dell'uomo John Luther, instaurando con lui uno speciale ed ambiguo rapporto d'amicizia.