Per chi è appassionato di tv, sottoscrivere un abbonamento Mediaset Premium o valutare i pacchetti offerte della sua principale concorrente Sky è diventato quasi un must. Che si ami vedere il calcio, il cinema, le serie tv o i documentari, con un abbonamento alla pay tv si può avere una gamma vastissima di opportunità tra cui scegliere.

I consumatori hanno la possibilità di confrontare offerte per la pay tv diverse e scegliere quella che più si adatta alle loro esigenze. E forse da oggi ci sarà un'opportunità in più: è di pochi giorni fa la notizia che due potenziali alleati di Mediaset per la pay tv guardano da vicino i numeri del gruppo italiano.

Secondo un'indiscrezione di Radiocor due gruppi internazionali nelle ultime settimane hanno chiesto e ottenuto l'ammissione alla data room virtuale di Mediaset per valutare nel dettaglio Premium e per studiare un'alleanza che possa svilupparsi anche su nuovi mercati come quello spagnolo.

Diversi sono i nomi di società televisive interessate alla pay tv di Cologno Monzese che hanno iniziato a circolare nei giorni scorsi: si va dalla tedesca Rtl e dalla qatarina Al-Jazeera alla francese Canal+ e l'americana 21st Century Fox. A questi operatori del settore televisivo si aggiunge Telefonica, con cui Mediaset ha iniziato a studiare un progetto per sganciare Premium dal resto delle attività italiane. L'idea è quella di riunire la pay tv di Mediaset con la quota detenuta da Mediaset Espana in Digital+, la pay iberica controllata da Prisa e partecipata anche da Telefonica.

Se si considera che Mediaset si è appena aggiudicata l'esclusiva per la trasmissione delle partite di Champions League per le stagioni 2015-2018 per l'Italia, è facile ipotizzare che una partnership con questa pay tv sia potenzialmente interessante per i vari pretendenti.

Cologno Monzese per ora non rilascia dichiarazioni in merito alla notizia diffusa da Radiocor. Tuttavia, voci di corridoio indicano in Telefonica insieme ad Al-Jazeera e Rtl i gruppi più convinti delle potenzialità di un'alleanza con Mediaset fondata su Italia e Spagna. Da non sottovalutare poi che questa stessa alleanza si potrà estendere, in teroia, anche ad altre zone come il Sudamerica, dove per esempio il gruppo Tlc iberico è già presente e dove - secondo i rumors - il braccio dei canali sportivi di Al-Jazeera, BeIn Sports, sta valutando un'espansione nel breve termine.