I clienti che già usufruiscono dell'offerta di Sky ma soprattutto coloro che sono abbonati a Telecom Italia saranno soddisfatti dell'accordo appena siglato tra il colosso della pay tv e la compagnia telefonica che consentirà ai clienti di Telecom Italia di accedere all'interaofferta televisiva di Sky attraverso lereti ultrabroadband con fibra ottica tramite un decoder My Sky HD appositamente realizzato per la Tv via internet.

In questo caso i clienti Telecom che vorranno confrontare le tariffe delle pay tv, non potranno dimenticare i vantaggi che potranno avere nello scegliere Sky rispetto alla concorrenza, ovvero Mediaset Premium: a partire dal 2015 i clienti consumer di Telecom Italia, infatti, potranno accedere a un'offerta Sky equivalente, in termini di contenuti, servizi e prezzo, a quella disponibile via satellite, tramite banda larga.

L'offerta Sky diventerà quindi l'elemento portante della strategia ultrabroadband con fibra ottica di Telecom Italia, per cui la compagnia telefonica ha messo in in campo investimenti per 9 miliardi di euro in 3 anni. Ma il vantaggio per le società è ovviamente reciproco: l'accesso alla rete di nuova generazione permetterà a Sky di beneficiare di un'ulteriore e nuova piattaforma per distribuire i suoi programmi e i contenuti.

Sky potrà così rendere disponibili su banda larga la totalità della offerta di programmi e servizi esclusivi, come l'alta definizione o le funzionalità del decoder My Sky HD, allargando il bacino commerciale della pay tv e aprendosi una fetta di mercato nuova rappresentata dai potenziali abbonati che tuttavia non hanno la possibilità o l'intenzione di installare la parabola necessaria a catturare i canali pay tv.

I clienti che beneficeranno prima di tutti dell'accordo saranno quelli che hanno un collegamento in fibra ottica, che di per sé rappresenterà il driver privilegiato per lo sviluppo dell'ultrabroadband. Sfruttando la velocità della fibra ottica, Telecom Italia porterà alla propria clientela l'offerta di Sky: dalle proposte di Sky Sport, con la Formula 1 e la MotoGP, al cinema e alle serie tv, soprattutto grazie al nuovo canale Sky Atlantic HD.

Questa partnership, oltre a confermare la leadership delle due società sui rispettivi mercati, permetterà a entrambe di aumentare l'offerta alla propria clientela e di allargarsi a nuovi bacini di clienti, mettendo in sinergia i propri asset e il proprio know-how, anche in un'ottica di sviluppo della banda larga e della fibra in tutto il Paese, per combattere il digital divide italiano.