Ormai lo sanno tutti gli appassionati di motori: quest'anno per vedere la Formula 1 e la Moto GP 2014 bisogna abbonarsi a Sky con un pacchetto tutto compreso. Al momento l'offerta è di 29,90 euro al mese e include la visione del canale dedicato Sky Sport MotoGP con molte possibilità interattive per gli spettatori grazie al nuovo servizio Mosaico.

Per vedere la Moto GP 2014 su Sky quindi si consiglia di scegliere l'offerta pay tv più conveniente per le proprie esigenze. Ma vediamo adesso nel dettaglio tutti gli orari delle qualifiche e della gara per il Gran Premio d'Argentina che andrà in onda in diretta su Sky Sport MotoGP e in differita su Cielo, canale 26 del digitale terrestre.

Ieri, venerdì 25 aprile, si sono svolte le prove libere del Gran Premio d'Argentina che hanno visto ancora una volta il campione in carica Marc Marquez davanti a tutti con Valentino Rossi solo ottavo. Questa sera, sabato 26 aprile, a partire dalle 19 si terranno le qualifiche ufficiali per stabilire la griglia di partenza in gara che sarà domani, domenica 27 aprile, sempre dalle ore 19.

Il Gran Premio d'Argentina, come anche i prossimi due appuntamenti a Jerez e Le Mans, è un'esclusiva Sky, ma la gara si potrà vedere anche in differita sul canale Cielo. Le imprese di Rossi, Marquez e compagni si potranno vedere in chiaro però soltanto dalle 21.55.

Per le qualifiche di oggi e la gara di domani in onda su Sky i piloti favoriti sono Marc Marquez e Dani Pedrosa, mentre attardati risultano le Yamaha di Rossi e Lorenzo. Potenziali sorprese del Gran Premio d'Argentina il pilota Yamaha Alexis Espargaro e la ducati del nostro Dovizioso.

Come detto, quindi, per vedere il Gran Premio d'Argentina bisognerà sintonizzarsi sul canale Sky Sport MotoGP, ma sarà possibile anche godersi la gara su smartphone e tablet grazie all'applicazione Sky Go.

Dopo due Gran Premi di Moto GP la classifica mondiale è già ben delineata con il campione iridato Marc Marquez che domina a 50 punti davanti al compagno di squadra Dani Pedrosa (36 punti). A seguire troviamo il nostro Valentino Rossi a 28 punti e la ducati di Dovizioso a 27 punti. Deludente inizio di mondiale per Jorge Lorenzo (solo 6 punti) che comunque avrà tempo per rifarsi.