Mediaset oscura i suoi canali su Sky alimentando così il livello di tensione nella guerra tra i due colossi delle pay tv che si affrontano a colpi di esclusive su Champions League, campionato, cinema e serie tv. Molti telespettatori sono stati infatti sorpresi allo scoccare della mezzanotte dall'improvviso oscuramento dei canali Mediaset su Sky, che ha portato alla scomparsa improvvisa di Rete4, Canale5 e Italia1 sui canali 104, 105 e 106 di Sky. Dopo la lunga lotta per la conquista dei diritti di esclusiva per la Champions League, sembrano ormai inconciliabili le posizioni dei colossi che di certo continueranno ancora a sfidarsi a colpi di esclusive e diritti televisivi.

Dunque gli scenari sono cambiati e chiunque fosse interessato a rinnovare gli abbonamenti, farebbe meglio a non dare nulla per scontato, ma ad informarsi sulla pay tv Mediaset Premium e su Sky, valutando attentamente tutte le novità, pacchetti e offerte nate in seguito ai recenti sviluppi. Di certo entrambi i colossi delle pay tv dovranno trovare la giusta strategia e ideare proposte allettanti per non perdere quote di mercato e difendersi dagli attacchi "del nemico".

Da leggere: Diritti Tv: Mediaset e Sky litigano per colpa della Germania

Mediaset oscura i suoi canali su Sky, ma cosa accadrà adesso?

Già nei mesi precedenti Mediaset aveva chiaramente dimostrato di non cedere alle condizioni proposte da Sky. A far precipitare la situazione è stato poi l'ennesimo mancato accordo con Sky in merito ai diritti di ri-trasmissione dei canali Mediaset. Gina Neri, consigliere Mediaset, aveva già preannunciato nei mesi passati l'intenzione di Mediaset di rivedere le condizioni, soprattutto economiche, relative ai diritti di trasmissione dei tre canali Mediaset sulla piattaforma Sky.

Una questione totalmente ignorata da Sky che ha più volte ribadito la sua posizione, dichiarando di non voler concedere nessun tipo di riconoscimento economico e di aver sempre agito con correttezza, ovvero di non aver mai "ritrasmesso" ma di aver solo "ricevuto un segnale free". Insomma due posizioni forti e in netta contrapposizione tra loro, che dopo un lungo susseguirsi di trattative, accordi mancati e minacce, hanno portato Mediaset ad agire, passando quindi ai fatti.

Cosa succederà adesso?

Inevitabile e soprattutto immediata la risposta di Sky che ha subito riorganizzato i suoi canali e il suo palinsesto televisivo che vedrà approdare sul canale 105 SkyUno, prima al tasto 108, con le sue trasmissioni di intrattenimento come Masterchef, X-Factor e Italia's Got Talent e sul tasto 106 le serie tv targate Fox. Ancora irrisolta la questione del canale 104.

Dopo le dichiarazioni del direttore generale Rai, Antonio Campo Dall'Orto, sembrava ormai immediato l'arrivo di Rai4, ma indiscrezioni lasciavano già presagire una controrisposta dal fronte opposto. Per tranquillizzare i meno attenti alle vicende Mediaset-Sky, ricordiamo che per vedere ancora Canale5, Italia1 e Rete4 occorrerà aggiungere la digital key al decoder Sky e digitare i canali 5004, 5005 e 5006, oppure acquistare il digitale terrestre.