È finalmente disponibile per la consultazione online il primo catalogo completo Netflix Italia, con circa 1.220 titoli tra film e serie tv. Il sito uNoGS.com ha infatti pubblicato il catalogo di tutti i contenuti del servizio di streaming sbarcato in Italia lo scorso ottobre. Il nome del sito sta infatti per Unofficial Netflix Online Global Search: qui si possono trovare in via ufficiosa i cataloghi Netflix di tutti i Paesi dove è attivo il servizio.

Pur non essendo un catalogo ufficiale, dal momento che il servizio di streaming non lo ha riconosciuto, rimane quindi un'ottima soluzione per farsi un'idea dell'offerta Netflix per l'Italia. Se quindi sei ancora incerto tra un abbonamento pay tv tradizionale o un servizio in streaming come Netflix, questa potrebbe essere l'occasione per chiarirti finalmente le idee e capire cosa ti potrebbe offrire ciascuna soluzione in termini di contenuti.

Catalogo Netflix Italia: criteri di ricerca

Sul sito di uNoGS puoi sfogliare il catalogo del più famoso servizio streaming impostando i filtri di ricerca che preferisci. Puoi cercare contenuti in base alla tipologia, distinguendo tra film e serie tv, o tramite la data di produzione. Ancora puoi ricercare un contenuto in base al genere, o alla lingua e ai sottotitoli. Puoi filtrare i risultati anche in base alla votazione su Netflix o sull'Internet Movie Database. Inoltre, nella scheda di ogni film o serie Tv, troverai anche il link diretto per guardarlo su Netflix.

DA LEGGERE: I programmi in streaming: ecco Chili Tv

Come guardare Netflix in Italia?

Per vedere Netflix in Italia ti basterà disporre di una connessione internet e di un Pc, smartphone, tablet, console o smart Tv. Iscrivendoti al servizio avrai un mese di streaming gratuito, dopodiché dovrai pagare un canone mensile fisso che varia seconda della qualità dei contenuti e del numero di accessi alla piattaforma che si possono effettuare contemporaneamente. Nel dettaglio, Netflix costa al mese:

· 7,99 euro per contenuti in definizione standard e l'accesso da un solo dispositivo per volta.

· 9,99 euro per contenuti in Full HD e l'accesso da due dispositivi contemporaneamente.

· 11,99 euro per contenuti in Ultra HD (4k) e l'accesso da quattro dispositivi contemporaneamente (ideale per le famiglie).

L'abbonamento si rinnova in automatico ogni mese con addebito sulla tua carta di credito o prepagata, ma sei libero di disabilitare questa funzione quando vuoi. Puoi infatti disdire l'abbonamento Netflix in qualsiasi momento, senza alcuna penale, semplicemente tramite le impostazioni del tuo account.

Per poter guardare i contenuti Netflix senza interruzioni avrai bisogno almeno di una connessione a 1.5 Mbps, meglio ancora se da 3 Mbps : in questo caso, però, potrai vedere solo film e serie tv in definizione standard. Se vuoi vedere contenuti in HD ti servirà invece una connessione da 5 Mbps. Per l'Ultra HD, infine, ti serviranno come minimo 15-17 Mbps, meglio ancora 25 Mbps. In ogni caso, Netflix è programmato in modo da adattare automaticamente la qualità della riproduzione video alla velocità di connessione. Se quindi dovesse esserci un calo improvviso nelle prestazioni della rete si dovrebbe quindi abbassare la qualità dello streaming, ma senza che si blocchi.

Netflix, un successo internazionale

Gli utenti abbonati al servizio di streaming arrivato anche in Italia lo scorso 22 ottobre sono ormai oltre 75 milioni a livello globale. Lo Stato con la diffusione maggiore sono ovviamente gli Usa, dove Netflix è stato fondato nell'ormai lontano 1997 come servizio di noleggio dvd, per poi passare allo streaming nel 2008. Qui gli utenti possono contare su un catalogo di 5.681 titoli tra film, telefilm, cartoni animati e documentari, mentre in Italia per il momento ne abbiamo "solo" 1.220. Bene anche gli altri Paesi Europei, con l'Inghilterra che ha a disposizione 2.975 titoli, la Francia con 1.906 e la Spagna con 1.306. Una diffusione globale e virale, quindi, che però ancora non è riuscita a penetrare il muro dei Paesi orientali, come ad esempio Cina, Crimea, Nord Corea e Siria.