Sei abbonato a un'offerta Pay TV di Mediaset ma il tuo decoder non si è aggiornato in automatico? In questo articolo ti spieghiamo come effettuare l'aggiornamento decoder Mediaset Premium. Se hai sottoscritto una promozione con Mediaset Premium, allora disporrai per certo di un decoder abilitato alla ricezione dei canali Premium.

Questo può essere di diversi marchi, tuttavia da qualche anno a questa parte Mediaset mette a disposizione un decoder proprietario di marca TELE System, necessario per la visualizzazione dei contenuti in streaming on-demand attraverso il servizio Premium Play. Tale dispositivo, generalmente incluso nell'abbonamento Mediaset, prevede un sistema di aggiornamento automatico.

Tuttavia, se tale processo non dovesse avvenire automaticamente, sarà necessario effettuare tale procedimento manualmente. Così facendo otterrai una ricezione dei canali migliore. Continua a leggere questo articolo per capire qual è la procedura da seguire affinché l'operazione vada a buon fine.

Quali decoder potrebbero non prevedere l'aggiornamento automatico?

L'aggiornamento decoder Mediaset Premium, come già anticipato, solitamente viene effettuato in automatico dal decoder, indipendentemente dal fatto che lo si stia utilizzando o meno nel momento in cui viene avviato il processo.

In alcuni casi, però, può accadere che il dispositivo non riesca ad effettuare tale operazione autonomamente. Questo potrebbe succedere, ad esempio, con i modelli TELE System TS7500HD, TELE System TS7510HD e Tele System TS7520HD. Ma come si effettua, nella pratica, l'aggiornamento del decoder Mediaset Premium?

DA LEGGERE: Modulo disdetta Mediaset Premium: quale procedura seguire?

Aggiornamento decoder Mediaset Premium: la procedura

Innanzitutto, per effettuare l'aggiornamento del decoder Mediaset Premium in modalità manuale, come prima cosa è necessario verificare se il tuo modello di decoder corrisponde a quelli per cui è possibile aggiornare il sistema manualmente. Per capirlo, ti basterà controllare il codice seriale riportato sull'etichetta del tuo decoder.

Se le prime cifre del codice corrispondono a "TS7500", "TS7510" o "TS7520", allora il tuo decoder è tra quelli che prevedono l'aggiornamento manuale. Fatto questo, il secondo passo è quello di capire se il tuo decoder sia o meno già stato aggiornato. Per farlo ti basterà navigare (da TV) il menù di Mediaset Premium e selezionare tra le Impostazioni la voce "Versione Software". Nel frattempo, collegati al sito ufficiale di Mediaset e ricerca, tramite l'apposito box, il codice seriale del tuo decoder visualizzato precedentemente.

La ricerca ti darà come risultato l'attuale versione del tuo decoder. Se il codice che visualizzi tramite web è il medesimo di quello riportato nel menù su TV, allora vuol dire che il modem Mediaset Premium è già aggiornato. Se invece le due sequenze non coincidono, allora ti consigliamo di dare l'okey alla voce "Verifica aggiornamento firmware". Qualora questa operazione non porti all'aggiornamento del dispositivo, dovrai procedere all'aggiornamento manuale del decoder Mediaset.

In particolare, per effettuare l'aggiornamento manuale dovrai scaricare il pacchetto di aggiornamento dalla pagina di Mediaset relativa al tuo decoder. Una volta fatto questo, dovrai trasferirlo su una chiavetta USB. Il file avrà generalmente un nome del tipo "USBDL.udl".

A questo punto, affinché l'aggiornamento vada a buon fine, dovrai spegnere il decoder tramite l'interruttore sul retro, inserire la chiavetta per poi riaccendere il dispositivo. Il decoder si aggiornerà in automatico mostrandoti su schermo i progressi dell'installazione. Potrai poi rimuovere la chiavetta USB dal decoder una volta apparso il messaggio "Done. Please remove USB…".

Una volta rimosso il dispositivo mobile, l'aggiornamento raggiungerà il 100% del completamento e il tuo decoder sarà finalmente aggiornato e pronto da utilizzare.