Se hai intenzione di sottoscrivere un abbonamento Pay TV con Mediaset Premium, ti potrebbe tornar utile sapere che per poter usufruire di tutti i contenuti pay-per-view è necessario munirsi di un decoder interattivo abilitato al servizio Pay TV di Mediaset. Tra i numerosi modelli disponibili, oggi vorremmo pararti del Decoder HD Mediaset Premium, fornito in comodato d'uso dalla stessa compagnia.

Questi dispositivi sono infatti necessari affinché tu possa guardare sul tuo televisore tutti i canali e i programmi di Mediaset Premium in HD. Andiamo quindi a vedere qui di seguito funzionamento, caratteristiche, costi e funzionamento del Decoder Premium HD fornito a noleggio da Mediaset Premium.

Decoder HD Mediaset Premium: come funziona?

Prima di andare ad analizzare le specifiche e i costi del decoder HD Mediaset Premium, è importante chiarire che cosa si intenda per "decoder in comodato d'uso". Questa dicitura sta ad indicare che il dispositivo ti verrà consegnato a noleggio dall'operatore. In caso di disdetta Mediaset Premium sarà necessario restituire il dispositivo alla compagnia, pena il pagamento di una penale.

In particolare, il Decoder Premium HD è il dispositivo di ultima generazione fornito a noleggio da Mediaset che ti permette di guardare tutti i contenuti pay-per-view in HD, ovvero in alta risoluzione. L'opzione HD è disponibile non solo sui pacchetti Mediaset Premium ma anche per Infinity e Premium Play On Demand.

Oltre all'opzione HD, l'innovativo decoder di Mediaset prevede la funzionalità Wi-Fi integrata, grazie alla quale potrai connettere in modalità wireless la tua televisione a internet. In alternativa, potrai collegare il dispositivo alla rete via cavo Ethernet.

Questo ti permetterà di poter usufruire anche dei servizi Mediaset Premium di streaming-TV online: Infinity e Premium Play On Demand. Così facendo potrai guardare una parte della programmazione di Mediaset Premium non solo su TV e smart TV ma anche su tutti i tuoi dispositivi mobili abilitati (PC, tablet, smartphone e console).

Ti ricordiamo che questi servizi di streaming-TV non sono compresi nel Decoder Premium ma rientrano bensì in formule di abbonamento aggiuntive.

DA LEGGERE: Come funziona Infinity TV?

Quanto costa il Decoder Mediaset Premium HD?

Fatta chiarezza sulle funzioni integrate del decoder per Mediaset Premium HD, ti starai probabilmente chiedendo quanto costa il Decoder Premium HD. A questo proposito, sarai felice di sapere che il dispositivo Mediaset Premium HD viene fornito in comodato d'uso gratuito.

L'unico costo che ti verrà richiesto è quello del contributo iniziale di 69 euro, di cui dovrai farti carico per l'attivazione di tutte le offerte Mediaset Premium. Qualora in seguito decidessi di recedere dal contratto Mediaset, come dicevamo, dovrai ricordarti di restituire il dispositivo alla compagnia.

Installazione Decoder Mediaset Premium

Una volta ricevuto il dispositivo, l'installazione del decoder Mediaset Premium HD è piuttosto semplice. Per iniziare ad usufruire dei contenuti dell'offerta Pay TV sottoscritta, come prima cosa dovrai collegare il decoder all'antenna di casa e al televisore tramite cavo HDMI. Il collegamento con l'antenna permetterà di captare i segnali radio provenienti dai ripetitori dell'operatore mentre il collegamento alla TV garantirà la visione dei contenuti sul tuo televisore.

Con il Decoder Premium non è quindi necessaria nessuna parabola, dispositivo invece necessario ad esempio per usufruire delle offerte Pay TV di Sky. Effettuati i collegamenti sopra citati, non ti resterà che attivare la tessera Mediaset Premium per iniziare ad utilizzare subito il tuo abbonamento pay-per-view.

Per collegare il Decoder HD Mediaset Premium a internet, non dovrai fare altro che abilitare con l'apposito telecomando la funzione "Connessione Wi-Fi" dal menù Mediaset Premium che visualizzi da TV. In alternativa, collega il tuo decoder al modem internet di casa tramite cavo Ethernet.